Dante Gabriel Rossetti

Mostre a Milano 2019: Leonardo, Fellini, Preraffaelliti

Leonardo da Vinci e Lucio Fontana, Antonello da Messina e Roy Lichtenstein. E poi Canova, De Chirico, Federico Fellini e Paolo Grassi…sono solo alcuni dei artisti protagonisti del ricco palinsesto delle mostre a Milano 2019

Il capoluogo lombardo, che il magazine inglese Wallpaper ha incoronato città dell’anno 2019 per l’arte e il design, conferma il momento d’oro che sta vivendo nel campo della proposta culturale. Ecco alcune anticipazioni del ricco programma di mostre in scena a Milano nei prossimi mesi.

Io vado al museo e Settimana gratis dei Musei: tutto sull’iniziativa QUI

Mostre a Milano 2019: Leonardo da Vinci

Quest’anno ricorre il cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci (1452-1519). Il genio toscano è dunque il grande protagonista del palinsesto di mostre a Milano. Proprio il capoluogo lombardo è la città dove Da Vinci visse più a lungo, quasi vent’anni, sperimentando uno dei periodi più fecondi della sua creatività. Per i prossimi nove mesi, da maggio a gennaio 2020, le principali istituzioni culturali gli dedicano mostre ed eventi.

Per scoprire tutte le mostre a Milano clicca QUI

Milano e Leonardo

Il Castello Sforzesco, dove Da Vinci arrivò nel 1482, è il cuore del palinsesto Milano e Leonardo. Oltre alla riapertura al pubblico della Sala delle Asse, dal 16 maggio al 18 agosto 2019 la Cappella Ducale ospita la mostra Leonardo e la Sala delle Asse tra Natura, Arte e Scienza. Fino al 12 gennaio 2020, invece, il percorso multimediale allestito nella Sala delle Armi trasporta nella Milano di Leonardo, presentando i luoghi in cui Da Vinci si muoveva quotidianamente.

Mostre a Milano 2020: le anticipazioni QUI

Tra le mostre a Milano 2019, Palazzo Reale dedica al genio italiano tre progetti espositivi: Il meraviglioso mondo della natura (dal 5 marzo al 7 luglio). Dal 7 ottobre al 17 novembre, l’esposizione La Cena di Leonardo per Francesco I: un capolavoro in seta e argento presenta la copia restaurata del Cenacolo di Leonardo realizzato ad arazzo per il re Francesco I. Il collettivo di artisti Studio Azzurro, da marzo a luglio, presenta il percorso immersivo Leonardo enciclopedico contemporaneo. Il Museo del Novecento, tra le iniziative, dal 14 giugno al 15 settembre propone Lucio Fontana. Omaggio a Leonardo, con focus sull’iconografia del cavallo.

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia in collaborazione con la Pinacoteca di Brera presenta, fino al 13 ottobre, Leonardo da Vinci Parade con modelli storici leonardeschi e affreschi lombardi. La Veneranda Biblioteca Ambrosiana propone, fino a settembre, un ciclo di mostre dedicate al Codice Atlantico. Da non perdere, tra le mostre a Milano 2019, anche Leonardo da Vinci: prime idee per l’Ultima Cena, raccolta di disegni eseguiti da Leonardo in preparazione del Cenacolo, fino al 13 gennaio al Refettorio di Santa Maria delle GraziePer il programma completo di Milano e Leonardo clicca QUI.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Palazzo Reale: Prerafaelliti, de Chirico, Fellini

La proposta espositiva di Palazzo Reale è come di consueto una delle più ricche. Dal 26 gennaio al 24 marzo, per il centenario della nascita di Paolo Grassi, fondatore del Piccolo Teatro, presenta la mostra Senza un pazzo come me, immodestamente un poeta dell’organizzazione. Dal 21 febbraio al 9 giugno, Antonello da Messina. Dentro la pittura mette a fuoco la grandezza del pittore quattrocentesco, attraverso i dettagli della sua straordinaria tecnica. Dal 9 marzo al 23 giugno la mostra Jean-Auguste-Dominique Ingres. La vita artistica al tempo dei Bonaparte sottolinea la portata rivoluzionaria del pittore delle odalische.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’esposizione I Preraffaelliti e l’Italia, in collaborazione con la Tate Britain (dal 19 giugno al 6 ottobre) presenta dipinti iconici come l’Ofelia (1851-1852) di John Everett Millais. L’omaggio a Giorgio de Chirico, dal 25 settembre al 19 gennaio 2020, racconta l’evoluzione artistica del maestro della pittura Metafisica. Per il centenario della nascita di Federico Fellini, si potranno rivivere le opere del regista con la mostra curata da Vincenzo Mollica (dicembre 2019-febbraio 2020). Tra le anticipazioni del 2020, a Palazzo Reale arriverà per la prima volta a Milano un’esposizione sulla Pop Art, e la mostra sul Realismo Magico.

Museo del Novecento

Tra le mostre, in programma al Museo del Novecento ci sono anche l’interessante antologica dedicata a Marinella Pirelli, artista pionieristica in ambito del cinema sperimentale (dal 22 marzo al 21 agosto). E una monografia dedicata a Filippo de Pisis: indaga il percorso sempre innovativo dell’artista ferrarese. Tra le anticipazioni del 2020, in primavera la mostra dedicata a Maria Lai si svolge in ambito del palinsesto che sarà centrato sulla creatività femminile.

Mostre a Milano 2019: il programma del Mudec

Il Museo delle Culture dal 1° maggio all’8 settembre presenta Roy Lichtenstein. Edition. La mostra propone una rilettura del lavoro dell’artista americano attraverso 70 Editions – multipli, che hanno giocato un ruolo cruciale nella sua opera. Il Giappone è al centro di quattro grandi mostre: Kokeshi – La tradizione artigianale del Tohoku (dal 18 maggio al 2 giugno). Un museo giapponese in Lombardia (da ottobre a febbraio 2020) presenta la collezione raccolta da Giovanni Battista Lucini Passalacqua durante i suoi viaggi lungo la Via della Seta.

Dall’1 ottobre al 3 febbraio 2020, la mostra Sogni d’Oriente. Monet, Van Gogh, Gauguin, gli italiani e il Giappone indaga il rapporto tra Impressionismo e cultura giapponese. Quando l’Italia scoprì il Giappone. Ito Mancio e le prime ambascerie giapponesi in Europa è l’altra grande esposizione (dal 1 ottobre al 31 marzo 2020) dedicata al Sol Levante. Tra le anticipazioni del 2020, il museo presenterà la mostra Robot (dal 26 febbraio al 28 giugno) affascinante viaggio dai primi automi fino alle ultime scoperte della bio-robotica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scopri anche:

La Grande arte al cinema 2019
Essere Leonardo da Vinci al cinema
L’Ultima Cena dopo Leonardo alle Stelline