Fridan Kahlo

Frida Kahlo online la grande mostra virtuale Faces of Frida

L’ non si ferma. Così in piena emergenza # si può trasformare in un viaggio intorno al mondo sulle tracce di . All’artista messicana è dedicata la mostra virtuale Faces of Frida, messa a disposizione da Arts and Culture. Frida Kahlo online raccoglie 800 opere appartenenti a 33 musei internazionali

Frida Kahlo online. È la più grande mostra (virtuale) dedicata a Frida Kahlo mai organizzata prima. La retrospettiva Faces of Frida raccoglie 800 fra opere e oggetti provenienti da 33 musei e collezioni private sparsi nel mondo. In esposizione ci sono i dipinti più celebri dell’artista messicana. Ma sono presenti anche tanti lavori e oggetti solitamente inaccessibili al pubblico come gioielli, fotografie personali, lettere, appunti e pagine di diario. È un viaggio a 360 gradi, dunque, nel mondo di Frida. Un viaggio #iorestoacasa che si può intraprendere in qualsiasi momento, senza lasciare le pareti domestiche e in via del tutto gratuita.

La mostra virtuale è disponibile sulla piattaforma Google Arts and Culture.


L’iniziativa è partita dalla Palazzina di Caccia Stupinigi di Torino, che dal 1 febbraio ospita la mostra Frida Kahlo through the lens of Nickolas Muray. La chiusura forzata a causa dell’emergenza Coronavirus ha spinto il museo a organizzare la retrospettiva online Faces of Frida, coinvolgendo altri musei internazionali tra cui Casa Azul. Le opere sono raccolte in una splendida galleria di immagini, con descrizioni, annotazioni e commenti. È inoltre possibile visitare l’esposizione seguendo tour virtuali a tema, che permettono di approfondire l’arte e la vita privata di Frida Kahlo. Qualche tempo fa il Mudec le ha dedicato una bellissima retrospettiva, fra le più complete realizzate.

Non solo. Con Google Street View si può viaggiare fino a Coyoacán, a Città del Messico, e visitare Casa Azul. È la casa natale di Frida (6 luglio 1907) dove visse con il marito pittore Diego Rivera, e dove morì (13 luglio 1954). L’abitazione è oggi la sede del Museo Frida Kahlo. Custodisce opere dell’artista insieme a quelle di Rivera. Ma anche degli amici Marcel Duchamp, e poi Paul Klee e José María Velasco.

Leggete anche:
Raffaello 500, un museo virtuale con opere da tutto il mondo
Cenacolo Vinciano per #iorestoacasa
Andrea Bocelli in concerto in Duomo a Pasqua