Una vita da scienziata, la mostra all’acquario

I talenti delle presenta all’acquario la mostra fotografica Una vita da scienziata. Cento ritratti di Gerald Bruneau per raccontare l’eccellenza delle studiose italiane

Apre al pubblico nelle sale dell’Acquario Civico l’esposizione fotografica Una vita da scienziata. Una mostra promossa dal Comune di Milano – Cultura e dall’Acquario civica stazione idrobiologica. Ideata e curata da Fondazione Bracco. Volti e competenze di grandi scienziate italiane, protagoniste del progetto #100esperte – 100 donne contro gli stereotipi. Un progetto nato per valorizzare l’expertise femminile in settori spesso ancora percepiti come di dominio maschile.

Il percorso di ritratti, realizzato dal celebre fotografo, vuole contribuire al superamento di pregiudizi nella pratica scientifica. Le storie dei percorsi di vita e di carriera riguardano diverse discipline STEM. Ovvero, Science, technology, engineering e mathematics. Biologhe, chimiche, farmacologhe. Ingegnere, astrofisiche, matematiche. Chirurghe, paleontologhe, informatiche. Sono solo alcune delle professioni, condotte ai massimi livelli, delle scienziate fotografate. Laboratori, università, ambulatori. Lì dove ogni giorno si impegnano per spostare i confini della conoscenza.


Una vita da scienziata vuole quindi comunicare al grande pubblico le eccellenze femminili nella scienza. Ispirare così le giovani generazioni con role models avvicinabili, contribuendo dunque al superamento degli stereotipi di genere che interessano ancora la pratica scientifica.

Con la mostra Una vita da scienziata si vuole allora avvicinare il grande pubblico al volto femminile della ricerca attraverso alcune delle più grandi scienziate italiane di oggi. Allo stesso tempo di rappresentare la scienza come bellezza, accessibilità e, perché no, anche come divertimento.

Informazioni utili

La visita alla mostra Una vita da scienziata è compresa nel biglietto d’ingresso all’Acquario civico – viale Gadio, 2, Parco Sempione. Per informazioni chiamare il numero 02 884 65750. Il costo dei biglietti (acquario e mostra) è di cinque euro se intero, tre euro se ridotto.

Qui per maggiori informazioni sulla mostra fotografica.

Tutte le mostre da non perdere a Milano QUI