milanodabere.it

Quando il Made in Italy va in America

Proprio nel mese del Salone Internazionale del Mobile, che fa di Milano la capitale modiale del , viene annunciata un’importante esposizione alla Columbia University di , in collaborazione con il . Enviroments and Counter Experimental Media in Italy: The new Domestic Landscape – MoMA 1972 è il titolo della mostra che inaugura il 13 aprile e che ricordfa e rilegge un’altra memorabile exhibition, ovvero Italian: the new Domestic Landscape che nel ’72 portò al MoMA il design italiano, lanciandolo in tutto il mondo e dando avvio alla stagione di una nuova generazione di progettisti. I nomi dei designer presenti erano quelli di Mario Bellini, Marco Zanuso, Richard Sapper, Joe Colombo, Gae Aulenti, Ettore Sottsass, Gaetano Pesce, Ugo La Pietra e molti altri.

Fino all’8 maggio, presso la Arthur Ross Architecture Gallery – Buell Hall dell’ateneo americano, Peter Lang, Luca Molinari, Mark Wasiuta -curatori della mostra- presenteranno in un nuovo allestimento i documenti originali e i video multimediali realizzati nella sezione dedicata agli ambienti domestici allestiti nelle gallerie del MoMa in occasione della mostra storica curata da Emilio Ambasz.
I video, i materiali, i disegni e le foto originali dell’evento della Columbia University provengono dall’archivio MoMa e dagli archivi italiani di Firenze, Milano, Parma e
Torino. “La mostra vuole essere una testimonianza della qualità visionaria del design italiano, della sua capacità di immaginare scenari futuribili anche attraverso l’uso pioneristico della tecnologia, sottolineando il valore di quelle ricerche e la loro attualità anche dopo 40 anni” ha affermato Luca Molinari.



Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/milanodabere.it/public_html/wp-content/themes/milanodabere/functions.php on line 148