Lambrate Design District

I 120 mila visitatori che nella passata edizione della Milano Design Week hanno affollato le 32 location, distribuite su un’area allestita complessiva di 20 mila metri quadrati, con i 450 espositori di 30 nazionalità diverse, hanno confermato Lambrate Design District polo della creatività più sperimentale e animato del Fuorisalone.

La novità più importante di quest’anno riguarda la defezione (dopo otto edizioni) di Ventura Projects dal quartiere a nord-est della città (ora dislocato tra il neonato museo FuturDome, in zona Porta Venezia, e i Magazzini Raccordati della Stazione Centrale).

Simone Micheli, Hotel Regeneration
Simone Micheli, Hotel Regeneration
 

Innovazione e creatività restano in ogni caso le tematiche fondamentali del distretto che si snoda tra le principali via Massimiano, via Ventura e via Conte Rosso. Con un palinsesto di appuntamenti ancora più ricco che coinvolge designer e realtà imprenditoriali indipendenti, scuole e accademie, zona Lambrate, la Brooklyn italiana, rimane punto di riferimento all’interno della Design Week, quest’anno dal 17 al 22 aprile.

LE NUOVE LOCATION

La prima location da spillare sulla mappa must visit del Fuorisalone 2018 è il nuovo hub Spazio Donno che inaugura nel distretto Lambrate (in via Conte Rosso, 36) con il progetto Design Circus di Stefano Epis: 700 mq dedicati a progetti legati alla casa e alla domotica. Fra le anteprime, gli arredi creati da La Erre Flight Case; i suoni nel legno di Alessio De Stefano; le pareti divisorie sospese Ice dell’Atelier Dall’Osso e il giardino idroponico Plantui Smart Garden di Stefano Ghesini per scoprire il piacere della coltivazione di insalate ed erbe aromatiche in completa autonomia in casa.

Il nuovo Spazio Donno, in via Conte Rosso 36
Il nuovo Spazio Donno, in via Conte Rosso 36

 

Nella stessa via (al civico 34), l’evento in programma nel neonato Studio CR34 di interior e product design di Roberto Di Stefano e Ettore Vincentelli promette di segnare uno dei momenti clou della Design Week nel distretto di Lambrate. Altra new entry, Kkm Viaggi Group in occasione del Fuorisalone 2018 ospita nello spazio Arte della propria sede (via Bertolazzi, 20) la mostra Michele Vitaloni Sculpture & Design, con le nuove creazioni iperrealistiche dello scultore di fama internazionale.

Lo spazio StudioCR34 in via Conte Rosso 34
Lo spazio StudioCR34 in via Conte Rosso 34
 

I PROTAGONISTI

Un nome su tutti: Simone Micheli. L’architetto, tra gli habitué del Fuorisalone, è il protagonista assoluto della Design Week 2018 nel distretto di Lambrate. Presenta due importantissime mostre: Hotel Regeneration (Officina Ventura 14), il più grande evento-agorà fino ad ora realizzato per la kermesse milanese in ambito contract (16-22 aprile). E The precious apartment in Puntaldìa (Simone Micheli Studio – Gallery, Via Ventura 6), progetto sui nuovi modi di pensare lo spazio abitativo contemporaneo (17-22 aprile).

Il progetto di Simone Marchi Hotel Regeneration

Il progetto di Simone Marchi Hotel Regeneration

GLI IMPERDIBILI

Designer controcorrente. Torna per il quinto anno Fuorisalmone, network di creativi per l’appunto controcorrente i cui progetti innovativi sono esposti nei loft di via Massimiano 25. Un appuntamento già affermato è anche Din – Design In, evento organizzato da Promotedesign.it nella strategica sede di via Massimiano 6 / via Sbodio 9. Il capannone industriale di 2000 mq, tempio della creatività internazionale, raccoglie i progetti di designer, aziende, scuole, organizzazioni e architetti di fama mondiale. Dedica inoltre un’ampia area all’esposizione di prodotti provenienti dalle più prestigiose università di design: da NID (Nuovo Istituto di Design) alla Academie Artemis di Amsterdam.

Fuorisalmone presenta i progetti di artisti controcorrente

Fuorisalmone presenta i progetti di artisti controcorrente

Lo spazio A14 HUB (via Giovanni Ventura, 3) ospita Shared House: Architettura Co-Dividuale, evento concepito come spazio off della mostra organizzata da Stefano Mirti in Triennale 999 domande sull’abitare contemporaneo. Nello spazio di via Ventura, oltre a sperimentare nuove pratiche dello stare insieme, sarà possibile partecipare al fitto programma di dibattiti, incontri, esposizioni. Anche la scuola di cinema Mohole (via Ventura 5) partecipa alla Design Week con numerosi eventi, come il Nothing Days con esposizioni, proiezioni, performances a cura degli allievi degli 8 indirizzi di studio (filmmaking, acting, 3D animation, graphic design, fotografia, storytelling, comics, web).

FOOD EXPERIENCE

Lambrate Design District è anche sinonimo di food experience. New entry tra gli eventi 2018 legati al mondo del food è Osteria Milano, inaugurato in un ex edificio industriale di 1200 mq nel cuore del Lambrate Design District (via Sbodio 30). Il locale, ritrovo di creativi, in occasione del Fuorisalone 2018 ospita progetti di designer emergenti e performance di artisti alternativi. Si rinnovano anche quest’anno WEating, selezione di food truck nel giardino interno di Din – Design In, e Street Food Experience che trasforma Giardino Ventura in un’oasi gourmet con street food d’autore, show cooking, dj set e ultime tendenze del food e del design. Occasione imperdibile per vivere a pieno l’energia del quartiere.

Per il programma completo: lambratedesigndistrict.com

Osteria Milano nuova location food experience in zona Lambrate

Osteria Milano nuova location food experience in zona Lambrate