Etico Ethical Award, Milano premia il design sociale

A Milano la cerimonia di premiazione di Etico Ethical Award, per premiare il design attento all’ambiente e alle tematiche sociali

Milano è sempre più attenta all’etica e all’ambiente, anche nel campo del design. Si svolge, infatti, proprio nella nostra città, la cerimonia di premiazione di Etico Ethical Award. Un riconoscimento giunto ormai alla sua terza edizione e rivolto a chi opera a favore dell’essere umano promuovendo l’aspetto etico in ogni campo di attività.

Per il Design nel sociale premiati Guri I Zi, impresa artigianale nata da un progetto a sfondo socio-culturale e Don Chino Pezzoli per il suo impegno a sostegno di persone in difficoltà con la cooperativa Promozione Umana. Ancora, la comunità per il recupero terapeutico La Crucca. Nella categoria Design per la Vita premiate due eccellenze internazionali dell’architettura e design. Si tratta di Massoud Hassani, con il progetto salvavita Mine Kafon e Daan Roosegaarde, che con i progetti Smog Free Tower e Smog Free Bicycle.


Etico Ethical Award riguarda anche la categoria Design per i distretti e il territorio. Per questo ambito, il premio va alla Città di Omegna, soprannominata Città della Creatività, sostenitrice del messaggio La creatività come promotore della qualità urbana, culturale ed economica della città che nel 2020 festeggerà i 100 anni della nascita di Gianni Rodari con l’inaugurazione del Museo Rodari, completamente interattivo e totalmente dedicato alla sua didattica.

In occasione del decimo anno di Etico Ethical viene, inoltre, presentato per la prima volta l’Albo d’Oro, prestigiosa raccolta riservata alle aziende e ai designer che hanno ricevuto il Premio o la Menzione d’Onore negli anni.

Tutte le info sul premio e sull’Associazione Culturale Plana, promotrice dell’iniziativa, sono disponibili a questo link.

Scoprite QUI il nostro canale Design

Scoprite anche:

Piazzale Baiamonti: dalle mura spagnole alle piramidi
Manuale di storia del design, la presentazione a Milano