milanodabere.it

Vivienne Westwood e l’arte

All’interno della boutique Westwood, un palazzetto signorile situato in Corso di Porta Venezia 25, è stato inaugurato uno spazio espositivo tutto dedicato all’arte e alla cultura. Fino al 21 dicembre è possibile visitare, al primo piano del palazzetto, la mostra di Matteo Guarnaccia intitolata Heartworks&Fireworks. In un’atmosfera elitaria, calda, accogliente, di intima sensorialità, tra champagne ed abiti, tra un bicchiere ghiacciato di Bayles ed accessori moda, spiccano i colori accecanti e le allucinazioni psichedeliche del Guarnaccia.

Disegni, dipinti e collages creano mondi onirici e figure surrealistiche di forte senso erotico in un calendoscopico vortice di colori. I suoi collages sono finestre aperte in stanze visionarie o toppe di serrature in cui si possono scorgere chiassosi personaggi. I disegni sono labirinti senza uscita in cui perdersi e dove poter incontrare microcosmi oppure onde marine che lambiscono forme di estremo erotismo.

Mentre all’interno della boutique potete scoprire, tra gli accessori, la Manga Bag, una borsa pensata non come uno sterile accessorio moda ma come un contenitore palpitante in cui si addensano micromondi che si muovono col corpo e registrano azioni indelebili. Il tocco di genialità artistica è data dalla fiammetta, ispirata dal marchio della maison, applicata sulla borsa che nella sua forma irrequieta scandisce il tempo e il quotidiano in continuo divenire.
La borsa è scaturita dalla collaborazione tra la estrosa designer inglese, famosa per il suo stile avanguardistico, e il visionario Guarnaccia.



Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/milanodabere.it/public_html/wp-content/themes/milanodabere/functions.php on line 148