Milano da leggere, dove scaricare i libri e l’elenco completo

Dieci letture di dieci donne e tutte legati alla nostra città. è un’iniziativa gratuita per promuovere il piacere dei : il programma completo e i link per scaricare le prime opere

Come già anticipato, torna Milano da Leggere, iniziativa di promozione della lettura ideata dal Sistema Bibliotecario di Milano. Legata a I talenti delle donne, Milano da leggere edizione 2020 è tutta al femminile: il programma completo consente di scaricare e leggere gratuitamente una selezione di libri digitali di dieci scrittrici milanesi, per nascita o elezione.

Le opere escono cadenza settimanale, ogni mercoledì a partire dal 15 aprile al 17 giugno e resteranno disponibili fino al 30 giugno. Qui per scaricare le prime due letture gratuite già disponibili.


MILANO DA LEGGERE 2020 SI FA DIGITALE: SCOPRI TUTTE LE INFORMAZIONI QUI

I dieci libri in programma

La prima opera disponibile è di Rosa Teruzzi, La fioraia del Giambellino, scaricabile già dal 15 aprile. Un trio di investigatrici milanesi eccentriche, diverse tra loro, parecchio litigiose.

Disponibile anche, tra i libri di Milano da leggere, la raccolta di poesie Desiderio di cose leggere di Antonia Pozzi.

Tra le altre penne, Maria Alberta Scuderi con Assassinio al Garibaldi, un giallo inedito. Cento storie a cui ispirarsi sono invece quelle raccolte da Annalisa Monfreda in Donne come noi.

Lo sguardo sul costume, la famiglia, il quotidiano è lasciato a Brunella Gasperini, che per venticinque anni ha dialogato con le donne tramite la posta di Annabella. Una donna e altri animali racconta una cronaca famigliare degli anni Settanta per nulla datata.

Milano da leggere, tra i suoi libri proposti, della Gasperini offre anche una presentazione inedita di Patrizia Carrano e un’interpretazione letta da Lella Costa, sue dichiarate ammiratrici. Ironia, e autoironia, sono anche la cifra del romanzo di Carmen Covito in cui la protagonista non brutta ma, peggio, bruttina, è alla ricerca di un proprio modo di affermarsi, La bruttina stagionata.

L’elenco prosegue con Ester Viola, Gli spaiati, sequel di L’amore è eterno finché dura. L’impegno civile e ambientale sono invece il tratto di Laura Conti, medico e scrittrice. Il suo romanzo Cecilia e le streghe affronta il tema del dolore e della malattia.

La passione e il coraggio del giornalismo di Camilla Cederna, capaci di imporla nel mondo dell’informazione, allora prevalentemente maschile, sono al centro de Il mondo di Camilla.

La ricerca storica è la passione di Carla Maria Russo che con Lola nascerà a diciott’anni ci trasporta, infine, nella Milano del 1943.

Scopri anche:

Milano da leggere 2020 in edizione digitale
Regione Lombardia, le librerie restano chiuse
La curiosa classifica dei libri più letti in quarantena