Cineteca di Milano film in streaming anti Coronavirus

La Cineteca di Milano mette a disposizione centinaia di film dal suo archivio in . Le pellicole quindi sono a disposizione degli utenti, su registrazione gratuita, che a causa dell’ordinanza non possono recarsi nel luogo di cultura

Se Maometto non va alla montagna allora è la montagna che va da Maometto. Così la Cineteca di Milano, chiusa, in questo periodo, a causa dell’ordinanza in corso, ha deciso di mettere in streaming i suoi film. Una registrazione gratuita permette così agli utenti di visionare centinaia di pellicole dall’archivio.


Come funziona l’iniziativa

Una bellissima iniziativa, applaudita e apprezzata da molti utenti, esperti di e non solo. Accedere alla pagina è facile, basta registrarsi con i dati anagrafici e quindi visionare la pagina relativa all’archivio. Adesso è possibile visualizzare il catalogo dei film disponibili e scegliere il lungometraggio da vedere tra i tanti capolavori parte dell’archivio del museo del .

e Il MIC

Il Museo Interattivo del Cinema – MIC – è il primo museo interattivo del cinema in Italia dove lo spettatore può, interagendo direttamente con dispositivi e applicazioni create ad hoc, realizzare un doppiaggio cinematografico o sonorizzare un film. Oppure, ancora, modificare un manifesto cinematografico, approfondire le sue conoscenze cinematografiche da una vasta library (100 ore di filmati). Utilizzare mappe dinamiche per scoprire quali sono i set dei film girati a Milano e le sale cinematografiche della città, anche quelle dismesse.

Un’esperienza innovativa che permette anche di visionare le proiezioni programmate presso la sala cinematografica o di esplorare la settima arte con il percorso museale e l’archivio. Che si può consultare, adesso, anche online e gratuitamente. Qui per accedere.