libri

Biblioteche: riapre il servizio di prestito su prenotazione

Il servizio “Biblio Express” resta attivo per gli utenti in condizione di fragilità grazie a nove rider della rete sociale UGO. Nel frattempo riapre il servizio di prestito delle ma solo su prenotazione

Le disposizioni governative consentono la dei servizi su prenotazione delle biblioteche.
Saranno quindi possibili il ritiro e la restituzione dei prestiti già prenotati e disponibili presso la Biblioteca Sormani e presso le seguenti rionali. Biblioteca Chiesa Rossa, Biblioteca Gallaratese, Biblioteca Lorenteggio. Tibaldi, Harar, Valvassori Peroni. Le altre sedi riattiveranno la loro attività a seguire.

Il personale del sistema bibliotecario che nei giorni scorsi si era reso disponibile per la tornerà ad operare in biblioteca. Tuttavia l’attività di consegna a domicilio per gli utenti in condizione di fragilità proseguirà grazie agli operatori della rete UGO sino al 31 gennaio 2021 Ci si riferisce a over 70 e tutti coloro che non possono uscire di casa o per i quali è raccomandabile non farlo. Nove operatori, uno per ogni Municipio, sono al servizio sino al 31 gennaio 2021.

Per i cittadini che non hanno problemi di mobilità, oltre alla possibilità di ritiro e restituzione presso le biblioteche, è prevista anche la possibilità di ritirare i prenotati presso alcune librerie del circuito LIM (Librerie Indipendenti Milano) e in 36 edicole associate a SNAG (Sindacato Nazionale Autonomo Giornalai). Un servizio particolarmente utile per gli utenti che non hanno una biblioteca nelle immediate vicinanze.
Per accedere al servizio basterà collegarsi dal 7 dicembre al portale del Sistema Bibliotecario di Milano (https://milano.biblioteche.it). Prenotare dal catalogo le opere a cui si è interessati. Scegliere l’edicola o la libreria in cui ritirarle. L’elenco delle sedi di ritiro sarà aggiornato in tempo reale. Il servizio sarà attivo in via sperimentale fino al 31 gennaio 2021.