Sorsi di serenità

L'appuntamento quotidiano da non perdere è quello con una salutare tazza di tisana

Rilassano, depurano, drenano, sgonfiano. Insomma, le tisane, rappresentano davvero un toccasana. Soprattutto se assunte con costanza, diventando così un irrinunciabile rito di tutti i giorni.

COME SCEGLIERLE – Le piante officinali che aiutano a sentirsi bene sono tantissime, perciò non sempre è facile capire di quali si ha bisogno. Per vederci chiaro, l'ideale è rivolgersi al naturopata, all'erborista o al farmacista, che dopo un breve colloquio sapranno individuare e consigliare il rimedio ideale. I migliori risultati si ottengono se le materie prime sono di qualità. Perciò, attenzione a non acquistare piante conservate per più di 12 mesi, oppure tenute all'interno di vasi di vetro trasparente che lasciano trapassare la luce, riducendo l'efficacia dei principi attivi. Ogni pianta, poi, deve avere un aroma caratteristico che la contraddistingue: anche questo è indice di freschezza e bontà del prodotto.

COME PREPARARLE – Sono due le modalità di preparazione delle tisane. L'infuso è quella più semplice: basta mettere sul fondo di una tazza la miscela (di solito, un cucchiaio da cucina) e versarci dell'acqua fatta bollire (circa 200 ml). Il preparato deve rimanere in infusione 5 minuti se si tratta di fiori delicati, 10/15 minuti se le piante sono più resistenti. Infine, va filtrato, con un colino. Il secondo modo per fare la tisana è il decotto: un sistema più forte, adatto soprattutto per radici, cortecce e semi per i quali l'infusione non è sufficiente ad estrarre i principi attivi. In questo caso si versa un cucchiaio di preparato in un pentolino, si aggiungono 250 ml di acqua e si fa bollire il tutto, a fuoco lento, per circa 5 minuti (il tempo varia a seconda della pianta). Poi, si lascia riposare per altri 15 minuti e infine si esegue la filtrazione.

IL METODO PIÙ IMMEDIATO –  Il piacere della natura si ritrova anche nelle tisane in filtro: selezioni di erbe racchiuse in bustine monodose. L'ideale per chi non è pratico di infusi e decotti, ma non vuole rinunciare a una calda tazza di benessere. Tra queste ci sono le miscele messe a punto dall'Istituto Erboristico L'Angelica. Come la tisana Linea che, a base di ficus, ciliegio e matè, aiuta a mantenere la forma; oppure Vitalità, un mix di piante quali ginseng, ginkgo biloba e damiana, note per l'effetto tonico-stimolante. Mentre per dolci sogni, la tisana Della Sera è la bevanda naturale studiata apposta per favorire un piacevole riposo ristoratore, grazie a tiglio, melissa, meliloto e camomilla.  Queste e tutte le altre referenze dell'Istituto Erboristico L'Angelica, che da ottobre hanno un nuovo logo e un nuovo pack, sono in vendita al supermercato a 3,45 euro.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati