Naturalmente relax

A Pavia, per scoprire il benessere firmato Cascina Scova

Prima era una serra, dedita alla coltivazione di piante balsamiche di canfora. Ora è una beauty farm vocata alla remise en forme. Perché a volte le cose cambiano. Anche in meglio. E come la farfalla esce dal bozzolo, così Cascina Scova si è trasformata in leggiadra spa circondata da ben tre ettari di parco, corredato da piscina e solarium. Un luogo sereno, poco distante dal centro storico di Pavia, ma perfettamente collegato alla stazione grazie a una navetta a disposizione della clientela.

IL CENTRO BENESSERE - Di rigore la zona umida, giocata sulle tonalità del chiaro e dello scuro, dove l'acqua viene declinata nelle sue varie forme: piscina sinuosa con idromassaggio, lance cervicali e nuoto controcorrente (nonché vista sul verde); sauna, bagno turco, fontana di ghiaccio, panca calda dove sostare dopo i trattamenti e docce emozionali (a nebbia aromatizzata all'eucalipto oppure ciclo meraviglia al profumo di fiori, in un'alternanza di caldo-freddo e cromoterapia). Insomma, un'oasi avvolgente e raffinata, in cui concedersi anche il piacere di una tisana rilassante o depurante. Per poi passare alle coccole e carezze di mani sapienti che massaggiano e restituiscono l'energia perduta. Ecco allora trattamenti al viso, esfoliazioni per il corpo, peeling, cataplasmi nonché massaggi circolatori, antistress, tradizionale cinese (agisce sui meridiani e paralleli), stone massage, decontratturante, linfodrenaggio, shiatsu e watsu. Senza dimenticare l'intervento delle tecnologie. Anzitutto Lpg Endermologie, una tecnica non invasiva, nata in Francia, efficace contro la cellulite, visto che va a migliorare il flusso linfatico e vascolare. E poi l'Aquamassage, benefico lavoro di trentasei getti d'acqua che vanno a stimolare ogni punto del corpo. Un sistema rivoluzionario, se non altro perché il contatto dell'acqua non è diretto e consente di rimanere vestiti.

QUESTIONE DI METODO - A Cascina Scova la parola d'ordine è personalizzazione. Nel senso che esistono sì dei programmi, ma flessibili e adattabili alle reali esigenze di ogni individuo. Ecco perché il primo step è la conoscenza, ossia una visita con analisi delle masse grasse e magre, elettrocardiogramma e check up della pelle. Anamnesi che può essere ulteriormente approfondita, determinando così l'età biologica, il livello di intossinazione degli organi, lo stato energetico e carenze nutrizionali. Punto di partenza fondamentale per mettere a punto un iter benefico ad hoc, con trattamenti specifici, eventuali terapie con prodotti omeopatici, esercizi con il personal trainer e regime alimentare corretto.

LA SALUTE NEL PIATTO - Cibi sani, leggeri e saporiti: la parte ristorativa ha la sua importanza, ed è seguita da Visconti Banqueting, alla cui guida vi è Piero Camussone. Il risultato? Piatti gustosi e bilanciati, facilmente digeribili ed equilibrati nel loro apporto di carboidrati, grassi e proteine perché messi a punto in collaborazione con medici nutrizionisti. Si tratta infatti di veri e propri menu psicobenessere, tarati a seconda delle necessità degli ospiti: calo peso, detossinanti, energizzanti e antiaging. Qualche assaggio? Insalatina di farro con verdure di stagione; bresaola con mostarda di sedano; mozzarella con crema di piselli; tartare di gamberetti con pompelmo rosa; crema di patate e sedano con sfilacci di cavallo; gamberi scottati al sesamo con gazpacho di melone; riso selvaggio con storione; crespelle all'ortolana e dolci ipocalorici come yogurt scremato con fragole, gelatina di menta e fave di cacao e aspic di frutta.

CAMERE CON VISTA... PARCO - Qui si può anche soggiornare, grazie a 31 camere (doppia 150 euro, con prima colazione) e 8 junior suite (235 euro, con colazione), ognuna con piccolo dehors. Ambienti avvolgenti e accoglienti, arredati con materiali naturali e alcuni con angolo idromassaggio. Un benessere completo, suggelato dall'utilizzo di fonti energetiche alternative come l'energia solare e geotermica. Inoltre, non mancano spazi dedicati a chi viaggia per affari: sala riunione modulabile e sala eventi per mostre, sfilate e presentazioni. Con la certezza di un'organizzazione perfetta firmata Visconti Banqueting. 

RIGENERARSI - City spa per definizione, Cascina Scova si rivela perfetta sia per un giorno di relax (aperta sette giorni su sette, dalle 9.30 alle 21.30) che per un bel weekend. Qualche esempio? Beauty day spa antiaging (diagnosi iniziale; trattamento esfoliante e rigenerante di corpo, viso e mani; seduta nel thermarium con idroterapia, pausa relax e degustazione tisana; pranzo a base di alimenti antiossidanti servito in veranda; cura estetica a viso e mani e tanti consigli per continuare il mantenimento una volta a casa) a 190 euro. Oppure Weekend relax (visita; seduta watsu; bagni e idroterapia nella spa; esfoliazione di corpo e viso; cataplasma relax; trattamento mani con impacco ristrutturante; massaggio corpo antistress o stone massage con musicoterapia, cromoterapia e aromaterapia; pranzi detossinanti, notte in camera doppia e prima colazione) a 360 euro a persona.