Meneghina Spa

Per il Fuori Salone, Salus Per Aquam presenta un nuovo concetto di benessere legato al territorio

Il local e no global conquista anche il mondo del benessere. E nasce la Spa Meneghina, come una Venere che non esce dal mare ma dalle acque dei Navigli. Una spa pensata da chi vive a Milano, fatta per chi vive a Milano e creata su immagine di Milano. Un'idea di Salus Per Aquam, che, per il Fuori Salone, presenta un centro benessere di tipica concezione, in via Tortona 15.

Un progetto dello Studio Asia, dell'architetto Carla Baratelli, con la consulenza di esperti del settore. Una spa, da vedere e da vivere, dal 22 al 27 aprile, dalle 10 alle 22. Un luogo per riscoprire la bellezza della quotidianità, ritrovando in città il senso del relax (e non in esotici trattamenti lontani dalla meneghina cultura).

Ecco allora un percorso rigenerante e suadente. Si inizia con la "Spa dei Fiori", metafora della primavera milanese, con glicini, tigli, cortili, prati e vialetti trasformati in elementi reali e simbolici, statici e dinamici, capaci di coinvolgere i sensi. Si continua con la "Spa dell'Apparire", area dedicata alla forza ingegnosa di Milano, espressa nello stile, nella moda e nel design. Si prosegue, nella "Spa del Gusto", orto verticale che proietta il visitatore tra aromi tipici della meneghina cucina e accenni di profumi del mondo; e ancora, nella "Spa dell'Acqua",  fra ondivaghe chaise longue; nella "Spa Relax e Area Lounge", sublimazione della pace e della convivialità; finendo nella "Spa dell'Essere", per riflettere sul sé, grazie a un tunnel emozionale nel buio più totale. Dove emergono oggetti e opere luminescenti, fra suoni e profumi che rammentano l'acqua.

Correlati:

www.salusperaquamexhibit.com