Mare Termale

Un tuffo nel benessere d'estate

C'è mare e mare. E c'è anche il Mare Termale. Bolognese per l'esattezza. Cinque oasi del benessere in quel di Bologna e dintorni: Terme Felsinee, Piscine Termali di San Petronio e San Luca, Acquabios e Villaggio della Salute Più. Dove fare tuffi rigeneranti e sperimentare trattamenti che utilizzano cosmetici di ultima generazione. Prodotti che si possono anche acquistare e portare al mare. Quello d'acqua salata. Per una pelle bella sotto il sole.

VIRTUOSISMI - È nuova e perfetta per l'estate la linea creata da un laboratorio per Mare Termale Bolognese. In vendita presso i centri termali suddetti, presso l'Emporio del Benessere Più (a Bologna in via Irnerio 10/l, tel. 051 4210046) e online (http://www.emporiobenessere.it/). Gli ingredienti? Completamente naturali, e anche inusuali: acqua termale in primis, dall'effetto mineralizzante (è bicarbonato-solfato-calcica); la birra termale, che nutre, disintossica e contrasta i radicali liberi; il lievito di birra termale, fonte di vitamine del gruppo B, capace di purificare la pelle (soprattutto quella grassa, impura e opaca) nonché stimolare la crescita di unghie e capelli; l'argilla rossa, ricavata dalla storica cava del Villaggio della Salute Più, ricca di ferro, rame e oligoelementi dalle proprietà astringenti e dermopurificanti; ed estratti di piante ed erbe del territorio, dalle virtù tonificanti. Eccoli allora i sei complici del sole.

AMBROSIATISSIMA - Va nebulizzata sulla pelle di viso e corpo. Per garantire un'abbronzatura intensa e sicura. È l'Ambrosia Termale, acqua solare che idrata e protegge al tempo stesso, favorendo la produzione di melanina e regalando una carnagione da Venere nera. Inoltre, grazie alla presenza di malva, acacia e rosmarino, tonifica i tessuti aiutando a distendere le piccole rughe. E dopo il sole? Un'altra Ambrosia, idratante per viso e corpo, ricca di estratti di malva e melograno e olio essennziale di lavanda, che dona anche una piacevole profumazione. Più nutriente e con effetto antiage, invece, il Burro Corpo Termale, dall'aroma speziato, virtuoso di burro di karitè, vitamina E e olio di Argan e perfetto per le epidermidi più secche e sciupate. Ma non finisce qui. La gamma si completa di Shampoo Termale, che deterge ristabilendo l'equilibrio del cuoio capelluto; la Maschera Capelli Termale, che districa e ammorbidisce la capigliatura, ristrutturandola a fondo; e la Polvere d'Acqua Termale, sali da bagno mineralizzanti da sciogliere nella vasca. Per avere una spa in casa. I prodotti hanno un prezzo che va dai 12 ai 20 Euro.

ONDA SU ONDA - Se poi venisse voglia di fare una nuotata in acqua termale, ecco le 22 piscine (due interne) dell'Acquapark della Salute Più, a Monterenzio. Alcune anche particolari, come quella tibetana, quella biotonica e quella dinamizzata. Un paradiso di relax che vanta 200mila metri quadrati di solarium naturale e zone dai nomi suggestivi come la Grotta dell'urlo, il Pianoro del Cielo e la Valle dei Laghi, con centro nautico annesso (con tanto di pedalò e canoe). Ultima curiosità: il parcheggio fotovoltaico in grado di produrre circa 200 Kw all'ora alimentando il Villaggio con energia pulita.

Correlati:

www.maretermalebolognese.it
www.emporiobenessere.it