In sale salus

I bianchi cristalli si fanno complici di bellezza e benessere

Sapore di mare. Sapore di sale. A Milano. Dove i candidi cristalli si possono respirare, spalmare e sciogliere nell'acqua. Per decongestionare, detossinare e far bella la pelle. Vediamo dove, come e perché.

NELL'ARIA - È nuova. Bianca. E salutare. È la Halosal (halos in greco significa sale), una vera e propria stanza di sale in via Washington. Dove entrare (vestiti) e sentirsi come in spiaggia: sdraio per rilassarsi, sale alle pareti e sale pure per terra, al posto della sabbia. Uno spazio suggestivo, che va a ricreare l'ambiente caratteristico delle miniere e delle grotte saline, con particelle di sale naturale micronizzato e nebulizzato tutto da respirare. Per prevenire le malattie da raffreddamento, per rafforzare il sistema immunitario e migliorare la circolazione. Un trattamento haloterapico benefico per grandi e piccini, perché antinfiammatorio e antibatterico. E pure antistress, visto che durante i 45 minuti di "seduta" si ascoltano i soffici suoni della natura. Per provare basta prenotare (il centro è aperto dal lunedì al sabato dalle 9 alle 19). Un ingresso costa 30 Euro.

NELL'ACQUA - Il sale si scioglie. E toglie tensioni e tossine. Alla Culti Day Spa di via Angelo Mauri. Dove sperimentare il "Bagno di Sale", un trattamento assolutamente naturale e dall'elevato potere drenante. In pratica, ci si immerge in una vasca idromassaggio dall'alta concentrazione salina, favorendo così l'eliminazione di sostanze tossiche attraverso il sistema circolatorio e linfatico. Poi, ci si lascia coccolare da un impacco con Acqua Mareminerale (acqua di sorgente marina), ricca di minerali essenziali come magnesio, sodio, potassio e calcio, capaci di stimolare il microcircolo, contrastando gli inestetismi di cellulite e ritenzione idrica. Infine, ci si abbandona a un massaggio indratante con "Dolce Massaggio" e a "Gambe Leggere", crema dall'azione drenante e defaticante. Il percorso, purificante e rigenerante, ha il costo di 100 Euro (la spa è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 21; il sabato e la domenica dalle 10 alle 20).

NEL FANGO - Fango alle alghe, ricchissime di iodio, e siero ai sali minerali del Mar Morto. Ecco l'abbinata vincente utilizzata al Percorso di Venere, in modalità di virtuoso impacco talassoterapico, per combattere con dolcezza la ritenzione idrica. Lo si tiene in posa per una ventina di minuti, restando nel bagno turco (il vapore ne migliora l'effetto) o rimanendo sul lettino (se non si ama il caldo), per poi godere della doccia emozionale e di un massaggio estetico di mezz'ora. Il prezzo è di 50 Euro, su prenotazione (il centro è aperto dal martedì al sabato dalle 11 alle 20; la domenica dalle 11 alle 18).