Villa d'Amelia

Villa d'Amelia, rifugio di charme

Nelle Langhe, soggiorno in relais al profumo di tartufi

Merita un soggiorno anche solo per la sua posizione, nel cuore delle Langhe, in Piemonte, terra di tartufi e vini pregiati. Immersa tra le infinite distese di noccioleti e con lo sguardo sulle colline del Barolo, Villa d'Amelia è un'elegante dimora ottocentesca rinnovata che si trova in collina a Benevello, cittadina medievale nei pressi di Alba. Membro di Small luxury hotels of the world, in realtà il relais di charme è, più che per la posizione, ben nota ai gourmet per il suo ristorante, nelle mani dello chef stellato Damiano Nigro, astro nascente della houte cousine italiana. Egli attinge alla tradizione gastronomica del luogo, proponendo le migliori ricette regionali di stagione, ma con un tocco di raffinata creatività: ne sono esempio i ravioli di patate ripieni di mascarpone e maggiorana. I piatti sono, ovviamente, accompagnati da Barolo di Pio Cesare, Gaja, Michele Chiarlo, fra gli altri, tra i più rinomati produttori di vino delle Langhe.