Vacanze in agriturismo

Sempre più vincente, il turismo verde predilige il contatto con la natura

Borghi storici, piccoli comuni, musei a cielo aperto. È l'Italia fatta di luoghi antichi e ancora intatti quella più ricercata dai turisti-viaggiatori, quella lontano dagli itinerari dei grossi flussi turistici, quella più intima e nascosta e per questo ancor più preziosa. Quella che nutre il turismo verde, che propone soggiorni in agriturismo, che soddisfa il bisogno di vivere un'esperienza più autentica e sostenibile e che privilegia il contatto con la natura. E allora il vero lusso diventa il silenzio, il benessere psicofisico, il relax. E ci guadagna anche il portafogli.

Per premiare i luoghi che hanno saputo conservare il loro patrimonio di storia, tradizione e accoglienza, il Touring Club ha pensato di celebrare L'Italia 10 e lode e premiare con la Bandiera arancione 174 località d'eccellenza, tracciando così una mappa del Bel Paese che valorizza il meglio della vacanza all'aria aperta. A trarne beneficio non è solo la salute dei turisti, ma anche l'economia degli stessi territori con i loro prodotti e la loro unicità.

In Italia gli agriturismi hanno raggiunto quota 18.480. La metà è concentrata al Nord. In testa, spiccano Toscana, la regione che si è aggiudicata il maggior numero di bandiere, ma anche Umbria, Trentino, Alto Adige. 

Correlati:

www.bandierearancioni.it/bandiere_arancioni