Times Square diventa isola pedonale

La piazza più famosa del mondo chiude al traffico

Dimenticate gli scatti che immortalano taxi gialli e limousine nere sfrecciare a tutte le ore. Da oggi Times Square diventa un’isola pedonale. A deciderlo è stato il sindaco della Grande Mela, Michael Bloomberg, determinato a rendere la città più verde e vivibile.

Il progetto che stravolgerà l’immagine della famosa piazza newyorchese prevede che Broadway, la lunga arteria che attraversa trasversalmente Manhattan, sia vietata al traffico automobilistico per cinque isolati attorno a Times Square. Non solo. Un’altra isola sarà presto realizzata poco più a sud, a Herald Square, tra la 33ma e la 35ma. Lo scopo è di migliorare la circolazione stradale, diminuire l’inquinamento, favorire l’attività di ristoranti e bar che potranno così mettere i tavolini all’aperto. Insomma, rendere più vivibile questo angolo della metropoli. Non facciamoci illusioni però. La piazza resterà un’isola pedonale fino alla fine dell’anno, poi si vedrà. Intanto turisti e newyorchesi se la possono godere con meno rumori, meno pericoli e più respiro.