Tikal, verde Maya

In Guatemala, per perdersi tra le rovine lasciate dall'antica civiltà

Piramidi, templi, palazzi, osservatori astronomici e ben due acropoli. Ai tempi del suo splendore la città Maya di Tikal contava centomila abitanti. Oggi i maestosi resti della più estesa delle città in rovina appartenute all'antica civiltà, sono letteralmente immersi nel verde della Biosfera Maya guatemalteca, uno dei luoghi più magici e protetti di tutta l'America Latina, spalmati su 576 chilometri quadrati di riserva naturale.

DOPPIO TITOLO - "Patrimonio culturale e naturale dell'Umanità". L'Unesco ha inserito Tikal nella lista dei tesori "doppi": insieme a El Mirador, altro sito guatemalteco, è infatti l'unico sito Maya incorniciato da uno scenario primordiale. È ciò che lo differenzia dagli altri altri siti Maya, più turistici e frequentati, disseminati su un'area vastissima, che oggi comprende Messico meridionale, Honduras, El Salvador, Belize e Guatemala, e rappresenta l'eredità lasciata dalla fiorente civiltà che estese il proprio potere per duemila anni (all'incirca dal 1000 a.C. al 1000 d.C.).

ANCORA NASCOSTI - Delle 3.500 costruzioni censite dagli archeologi a Tikal, solo il 10 per cento è stato portato alla luce. Quello che c'è non delude però le aspettative. Vistio dall'alto offre un panorama che toglie il fiato: un oceano di alberi punteggiato dalle cime dei templi che sembrano voler sfuggire alla foresta. E si possono distinguere chiaramente la cima del Tempio del Giaguaro Gigante, in pietra scura, che fronteggia imponente la piramide delle Maschere o la Piramide del Serpente dalla Doppia Testa, che s'innalza per 65 metri. Sono stati rinvenuti anche gli edifici di El Mundo Perdido, dove gli astronomi misuravano con straordinaria precisione le orbite degli astri nel cielo. E, dove, secondo i loro calcoli, avevano predetto la fine nel mondo, nel dicembre del 2012.

  • DA SAPERE

  • FUSO
  • - 7 ore rispetto all'Italia.

  • DOCUMENTI
  • Passaporto con almeno sei mesi di validità.

  • QUANDO ANDARE
  • Il periodo migliore va da novembre ad aprile, quando il clima è più secco.

  • CON CHI ANDARE
  • Il Tucano ViaggiI Viaggi dell'Elefante propongono tour di 16 giorni a partire da 3.830 Euro a persona.

  • PER INFORMAZIONI
  • Centro America Tourism Agency 
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati