Viaggi e Vacanze a New York

The New New York

L'osservatorio del Word Trade Center, la torre panoramica più alta del mondo e un po' di Trastevere. La nuova Big Apple

A NYC si va sempre più anche in bicicletta. Il bike sharing CitiBike conterà 12000 bici entro il 2017: pedalare è il modo migliore per scoprire la città.

"Esco dal taxi ed è l'unica città migliore rispetto alle cartoline: New York". Lo dice Milos Forman, il regista Premio Oscar per Qualcuno volò sul nido del cuculo. Già. New York non solo è più bella rispetto alle cartoline ma davvero migliora ogni volta che si scende da un taxi. Alla velocità della luce.

Sono tante, infatti, le novità che renderanno la Grande Mela ancora più succosa entro il 2016. Musei, grattacieli all'avanguardia, nuovi osservatori per viste mozzafiato sulla città dove penso che un sogno così non ritorni mai più. Ecco allora le principali opportunità di scoprire qualcosa di nuovo - o di molto curioso - nei cinque distretti.

I mitici taxi gialli, simbolo nel mondo di NYC

I mitici taxi gialli, simbolo nel mondo di NYC

sport nel bronx e sapori di casa a brooklyn

Si parte dal Bronx, il distretto più verde e italiano di New York, dove la novità riguarda gli sportivi. Sorge qui, infatti, il nuovissimo Trump Golf Links, un campo da golf da 18 buche presso Ferry Point Park. E per fare una pausa tra una buca e l'altra, da qui si gode di una vista sullo skyline di Manhattan semplicemente amazing.

Brooklyn, con i suoi quartieri cool e le sue vie dal fascino rétro, non è da meno. Il distretto amato da artisti, creativi e scrittori è sempre più a portata di famiglia. Un paio di esempi? L'Ocean Wonders: Sharks! al New York Aquarium di Coney Island, ovvero squali, razze e centinaia di altri esemplari marini in mostra nell'edificio di più di 5000 metri quadri che sarà finalmente riaperto nel 2016 dopo la distruzione causata dall'uragano Sandy. Un mondo da scoprire con mamma e papà.

E per sentirsi un po' a casa, o meglio, un po' come a Trastevere, impossibile non fermarsi all'Antica Pesa. Un'antica osteria trasteverina dove la genuinità si tramanda di generazione in generazione, che ha saputo conquistare anche Brooklyn. Gricia, cacio e pepe e una selezione esagerata di vini, il tutto sotto gli occhi di due romani doc, Francesco Panella e suo fratello Simone, tremendamente innamorati di New York. Una tappa obbligatoria, che te lo dico a fa'.

Home is where your story begins... (© julienne schaer nyc company)

Home is where your story begins... (© julienne schaer nyc company)

Manhattan, il cuore pulsante di New York

Le luci di Time Square, i taxi gialli, Central Park e la Fifth Avenue, la vista dall'Empire State Building o dal Rockfeller Center sullo skyline più celebre del globo. E poi ancora Broadway, la patria dei musical. Manhattan è tutto ciò che rende New York famosa nel mondo. Anche qui, tantissime buone nuove.

A cominciare da Hudson Yards, un quartiere brand new, in apertura nel 2016 con appartamenti, hotel, spazi culturali da raggiungere con una nuova stazione metropolitana nelle vicinanze della splendida High Line. Tra le emozioni più recenti, invece, il One World Observatory di Lower Manhattan, ovvero la terrazza panoramica a tre piani del One World Trade Center, l'edificio più alto dell’emisfero occidentale.

L'osservatorio è aperto da aprile 2015 e permette di ammirare la città a 381 metri d'altezza. In sessanta secondi esatti si salgono 102 piani e da lì, in pochi attimi soltanto, ammirando uno skyline completamente nuovo, la pelle d'oca è immediata.

One World Observatory di Lower Manhattan (© julienne schaer nyc company)

One World Observatory di Lower Manhattan (© julienne schaer nyc company)

TORNARE BAMBINI NEL QUEENS E VOLARE A STATEN ISLAND

C'è tempo fino alla fine del 2015 per tornare bambini e visitare la nuova galleria del Museum of the Moving Image di Astoria, nel Queens, dedicata al padre dei Muppets, Jim Henson. Oltre 400 divertentissimi pupazzi che hanno segnato l'infanzia di mezzo mondo sono riuniti nel museo interattivo del distretto più ricco di culture ed etnie. Sempre nel Queens, non può mancare una tappa al MoMA PS1, tra le più grandi e antiche realtà no-profit di arte contemporanea negli States.

I mitici Muppets!

I mitici Muppets!

Altissime, infine, le novità di Staten Island, il quinto distretto, che si raggiunge gratuitamente con lo Staten Island Ferry. Nel 2017, nel quartiere di St. George, sorgerà la ruota panoramica più alta del mondo.

La New York Wheel sarà alta 190 metri e promette una vista a dir poco spettacolare. Sempre più New York in the sky. With diamonds, aggiungerebbero i Beatles.

Coming soon, la ruota panoramica più alta del mondo

Coming soon, la ruota panoramica più alta del mondo

Correlati:

www.nycgo.com