Partenze dopo Natale

Partire dopo le feste

Saper aspettare per viaggiare senza stress e risparmiando

Meglio viaggiare dopo le feste. La pensano così almeno 3milioni di italiani, che rinviano i viaggi all'estero (soprattutto al caldo) per partire da fine gennaio o febbraio. Aspettare significa evitare code estenuanti ai check in, stress e spiagge affollate a destinazione. E soprattutto risparmiare molto. Ecco alcuni esempi.

Caraibi & dintorni. Fino al 28 febbraio Press Tours vende un soggiorno a Barbados di 9 giorni (7 notti) all inclusive nell'Almond Beach Village a 1.509 Euro, voli inclusi. A partire dal 10 gennaio e fino al 31 marzo, un viaggio in Venezuela con I Viaggi dell'Elefante costa 1.700 Euro (si risparmiano 500 Euro sul prezzo del perioso natalizio), alloggiando 7 notti in pensione completa in strutture top. A breve distanza dalla costa venezuelana, Aruba diventa una meta appetibile in febbraio: per una settimana all inclusive con volo firmata Eden Viaggi si spende 1.457 Euro a persona (più di mille Euro in meno rispetto alle partenze di Natale).

Spostandoci nell'Oceano Indiano si scoprono altre offerte vantaggiose. A Zanzibar, a partire dalla metà di gennaio, gli eleganti appartamenti con piscina del complesso Les Villas costano 2.226 Euro per 9 giorni all inclusive, voli compresi, sempre con Eden Viaggi. Il club velico milanese Horca Myseria propone un giro di 8 giorni in catamarano dell'arcipelago delle Seychelles, a 1.790 Euro a persona, voli inclusi. Nella vicina Mauritius, si risparmia fino al 40% prenotando dopo le feste il Trou Aux Biches, ecoresort 5 stelle lusso: 8 giorni a 2.054 Euro in mezza pensione in junior suite, voli inclusi.