Paesaggi del Sudafrica

Natura, storia, cultura e sport per una vacanza nell'estremo sud dell'Africa

Sfuggire alla pioggia e al freddo milanese si può. Natale e le vacanze invernali si avvicinano e chi non ama lo sci può tuffarsi nel caldo dell'Africa, all'inseguimento (pacifico) di leoni, elefanti e balene. In particolare, la Repubblica Sudafricana è una meta che ben sa soddisfare la voglia di sole.

Il tratto sud-occidentale della costa del Paese ha un clima mediterraneo e i mesi da dicembre a febbraio coincidono con la nostra estate. Costume in valigia dunque, ma non da Babbo Natale, bensì da bagno.

Una spiaggia in Sudafrica

Una spiaggia in Sudafrica

MONGOLFIERA, CAVALLO, PINNE: TUTTI I MEZZI PER SCOPRIRE GLI ANTIPODI

Il Paese Arcobaleno, come è stato definito per il suo mix di culture, ingolosisce con diverse proposte. Maschera e boccaglio in valigia per chi vuole visitare la barriera corallina più meridionale del mondo, all'interno del iSimangaliso Wetland Park. La riserva naturale contiene, oltre a quello marino, un mix di venti ecosistemi, per questo è stata proclamata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Spostandosi più a sud, tra Città del Capo (capitale legislativa del Paese) e Port Elizabeth si possono avvistare le maestose balene lungo la Garden Route, strada costiera fiancheggiata da cittadine e da spiagge.

Non si può tralasciare, tra le varie proposte, quella di un safari per ammirare i Big Five: leone, bufalo, leopardo, elefante, rinoceronte. Il parco più famoso (e più antico) in cui immergersi nella savana è quello di Kruger, a nord est del Paese, ma ce ne sono molti altri.

Si può scegliere tra un safari classico in auto privata o con una guida, oppure a cavallo o a piedi, con escursioni in tenda lungo i sentieri meno praticati. Per avere una vista a volo d'uccello sulla natura invece la scelta migliore è quella di un volo in mongolfiera.

I più avventurosi possono sperimentare il Canopy Tour nella lussureggiante foresta di Tsitsikamma. Muniti di casco e imbracatura, si salta da un albero all'altro come veri Tarzan.

Safari: un must del Sudafrica

Safari: un must del Sudafrica

NON SOLO NATURA, MA ANCHE GRANDI CITTÀ

Il Sudafrica è l'unico paese con tre capitali, Città del Capo (legislativa), Pretoria (amministrativa) e Bloemfontein (giuridica). La prima è una metropoli ricca di storia, sicuramente da visitare.

Tra le città da includere nell'itinerario c'è anche Soweto, focolare dell’attività anti apartheid, in cui visse il premio Nobel per la pace Nelson Mandela.

Johannesburg è il cuore pulsante del Sudafrica. Chiamata la Città d’oro, offre, oltre a intrattenimenti vari, la possibilità di percorsi culturali per conoscere le tradizioni di questa terra.

Città del Capo

Città del Capo

Sono molti i pacchetti e le opportunità per un viaggio accessibile, tra natura, sport e turismo, da mettere sotto l'albero di Natale come regalo, per sé o per qualcun altro. Senza dimenticare la crema solare!