Niyama, Maldive

Niyama

Alle Maldive, per ballare in fondo all'oceano

Nel firmamento maldiviano brilla una nuova stella. Si chiama Niyama, ultimo nato della famiglia Per AQUUM, di prossima apertura nell'Oceano Indiano. Sofisticato e contemporaneo, il lussuoso resort promette di sorprendere per i servizi, esclusivi e all'avanguardia, ma anche per lo "spirito", tutt'altro che "tranquillo", che lo differenzia dagli altri hotel maldiviani. Perfetto per chi sogna una vacanza al caldo, ma non vuole rinunciare al divertimento notturno, Niyama include infatti il primo music club subacqueo al mondo, che ospiterà artisti, affermati o emergenti, di tutto il mondo.

Situato nell'atollo sud occidentale di Dhaalu, a quaranta minuti di idrovolante dalla capitale Malé, il resort si estende sulle due isole idilliache di Embudufushi e Olhuveli, dove accoglie gli ospiti in 86 raffinati Studio e Pavilion, immersi nel verde o con piscina privata e con personal butler 24 ore su 24; con spiaggia riservata o sospesi sull'acqua. Per avere la sensazione di fluttuare sull'oceano come al Niyama restaurant e lounge, costruito a 500 metri dalla terraferma e raggiungibile esclusivamente in barca. Ma l'offerta gastronomica è davvero variegata. Si pasteggia anche all'Epicure o al Tribal che, allestito come un moderno accampamento, propone cucina d'ispirazione africana, mediorientale, asiatica e sudamericana. Perfetto per sorseggiare qualcosa all'ora del tramonto è invece il Fahrenheit.

Consacrata alla remise en forme e al relax, la Lime spa offre trattamenti che fondono elementi olistici autoctoni e tecniche di ogni parte del mondo, da provare 24 ore su 24. Chi preferisce ritrovare il benessere a contatto col mare, può partecipare a corsi d'immersione PADI e praticare svariati sport acquatici. Più romantica, un'escurione in dhoni, per chi infine vuole scoprire la varietà, la bellezza e la fragilità dell'ambiente, è a disposizione l'underwater meeting space, un laboratorio biologico marino specializzato nella salvaguardia del corallo.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati