Lefay Resort & Spa, Lago di Garda

Lefay Resort & Spa, il lusso tra magia e realtà

Sul Lago di Garda, per un tuffo nel benessere

Viene dalla sacerdotessa Morgana Lefay, sorellastra di re Artù, esperta di magia e immortalata nel romanzo Le nebbie di Avalon, di Marion Zimmer Bradley il nome del Lefay Resort & Spa, a Gragnano. Ma si ispira alle linee leggere e luminose delle limonaie la struttura, progettata da Hugo Demetz, in una proprietà di undici ettari, a picco sul lago di Garda, dove tutto sembra congiurare a favore del benessere psicofisico, secondo un concetto olistico orientale e cioè globale.

A CHILOMETRO E IMPATTO ZERO - A partire dalla cucina, realizzata con ingredienti del territorio e firmata dallo chef Herbert Hintner, all'architettura improntata al minor impatto ambientale possibile, dai sistemi curativi dell'antica Cina ai più piccoli dettagli d'arredo. Per esempio l'impianto che fornisce l'energia è costato dieci milioni di euro su un totale di quaranta dell'investimento sostenuto dalla famiglia bresciana Leali (già proprietaria di Air Dolomiti), funziona con scarti di lavorazione del legno e consente un'economia di ciclo raffreddamento/riscaldamento nella massima efficienza.

NEL RISPETTO DELL'AMBIENTE - All'interno del resort le applique dei corridoi sono realizzate con le tegole della vecchia struttura preesistente, un hotel della famiglia Negroni. E il bosco che circonda il resort è stato pulito  e dotato di un sentiero con passamano in legno, costruito a mano dati i divieti ambientalisti di portare qualsiasi macchinario per il movimento terra. Qui c'è una tappa del percorso bioenergetico, la "grotta della tartaruga nera", secondo un concetto della medicina cinese classica: acqua, silenzio, ombra dove sostare.

LA FILOSOFIA LEFAY - Il metodo curativo Lefay è quello dell'antica tradizione orientale, filtrato attraverso le conoscenze scientifiche occidentali, sintesi di cui il professor Maurizio Corradin è uno dei massimi esperti. Per semplificare potremmo dire che è fitoterapia, dunque terapia delle erbe, più stimolazione dei nodi energetici dei meridiani del corpo secondo la medicina classica cinese. La parte cruciale è il colloquio con Corradin, una via di mezzo tra una seduta psicanalitica e una visita medica. Al termine si riceve una scheda con la classificazione personale della tipologia psicofisica cinese cui si appartiene e le relative problematiche e consigli.

DIETA E MASSAGGI - La dieta e le tisane preparate nell'erboristeria del Lefay sono la base per rimettersi in forma, insieme ai massaggi, trattamenti estetici con ingredienti e prodotti locali biologici e attività termali: sauna, vari bagni turchi, ma anche il lago della Luna, una piscina di acqua salata che depura l'organismo. Altro punto di forza è l'esame del piede con relativo massaggio. Primo passo è la classificazione: a seconda della forma delle dita si può avere un piede greco, romano e così via, perfino egizio. Il criterio si ispira alla forma della vele e questo dà l'idea di come tutto sia connesso a tutto in questo resort che domina il lago e dal quale si vedono sempre vele che solcano le acque. Tutti i trattamenti, diete, massaggi, terapie sono integrati in cicli e percorsi personalizzati per ristabilire l'equilibrio psicofisico, far tornar a splendere la pelle e l'anima.