Le mille luci di New York

Atmosfere natalizie nella città che non smette mai di stupire

L’albero più alto. Le vetrine più colorate. I ristoranti più rinomati. Nella metropoli che non dorme mai, il Natale si trasforma in un'occasione davvero speciale per scoprire il meglio della città che continua a dettare stile.

POLVERE DI STELLE - Chi la vede per la prima volta se ne innamora. Chi già la conosce vuole sempre tornarci. Questa è la magia di New York. A Natale, chilometri di ghirlande luminose affiancano le insegne al neon. Alberelli illuminano Park Avenue, giganteschi fiocchi di neve aleggiano agli incroci delle vie e l’Empire State Building si tinge di rosso e verde. Angeli luminosi sorvolano il Channel Garden al Rockfeller Center, mentre imponenti soldati fanno da guardia al suo maestoso albero di Natale. L’accensione dell’abete illuminato da 30mila luci colorate è uno degli eventi più attesi. La cerimonia, in programma alla fine di novembre, dà il via ufficiale all’esplosione di luci in tutta Manhattan.

SPETTACOLI TEATRALI - Ma le luci di New York sono anche quelle della ribalta. Dai teatri di Broadway alle sale di Lincoln Center, da novembre a gennaio i cartelloni propongono circa 200 spettacoli a tema natalizio. Intramontabile è il tradizionale Schiaccianoci di scena al New York City Ballet, un must il Christmas Spectacular.

SCI DI FONDO IN CENTRAL PARK - Si sa, fare jogging in Central Park è lo sport preferito dei newyorkesi. Forse non tutti sanno che d’inverno il polmone verde nel centro di Manhattan si trasforma in una sorta di "palestra all’aperto" per la pratica degli sport invernali, dallo slittino, al pattinaggio e allo sci di fondo. Nel cuore del parco, tra la 106th e la 108th Street, è aperta tutti i giorni la pista Laser Skating Rink. Si pattina di sera al Wollman Rink, con vista sui palazzi di Midtown. Per momenti più romantici, si può passeggiare lungo il vialetto chiamato Literary walk, fiancheggiato dalle statue di personaggi noti della letteratura oppure fare un giro in carrozza trainati da cavalli in mezzo alla neve.

CAPODANNO - Effetti speciali in Times Square: suoni, luci e coreografie degne di Hollywood. A partire dal pomeriggio ci si riversa tutti nella piazza più famosa in attesa di brindare al nuovo anno e ammirare la New Year’s Eve Ball, la palla di luce, scendere dall'edificio del New York Times.

DOVE DORMIRE
Mandarin Oriental
All’interno del Time Warner Building, è in posizione centralissima, proprio su Central Park. Indirizzo: 80 Columbus Circe e 60th Street, tel. 001 212 8058800.

St. Regis
Accolto all’interno di un imponente palazzo Art Nouveau del 1904, vanta la suite più esclusiva di tutta Manhattan: Bottega Veneta, che porta la firma della nota maison. Indirizzo: 2 E 55th Street, tel. 001 212 7534500.

Bentley
Inserito in una torre a vetri, è un romantico hotel con ristorante e terrazza panoramica. Indirizzo: 500 E 62nd Street, tel. 001 212 6446000.

Duane Street Hotel
Inaugurato di recente, è un boutique-hotel molto apprezzato per il suo ristorante, il Beca Restaurant. Indirizzo: 130 Duane street, tel. 001 212 9644600.

SohoGrandHotel
Nel modaiolo quartiere di SoHo, è un hotel minimalista ma elegante. Ospita il Grand Bar & Lounge, uno dei locali più in voga.
Indirizzo: 310 West Broadway, tel. 001 212 9653000.

DOVE MANGIARE
212

Situato nell’Upper East Side, serve ottima cucina fusion. Indirizzo: 133 East 65th Street, tel. 212 2496565.

Asiate
Affacciato su Central Park, è il ristorante giapponese dell’hotel Mandarin Oriental.
Indirizzo: 80 Columbus Circe, 35° piano, tel. 212 8058881.

Gyu-kaku
Specializzato nella preparazione di grigliate sul fuoco di carbonella al centro dei tavoli. Indirizzo: 34 Cooper Square e E 5th Street, tel. 212 4752989.

Megu
In un ambiente di design, si gustano piatti di cucina giapponese.
Indirizzo: 62 Thomas Street, tel. 212 9647777.

Bouley Bakery & Market
Al primo piano propone sushi e cocktail del bar chef Albert Trummer. Al piano terra si sfornano pane e pizze e, in un’area a parte, pesce fresco e prodotti gourmet. Indirizzo: 130 West Broadway, tel. 212 60

SHOPPING
255 Nike iD Design Lab

Con l’aiuto di un designer ci si disegna il proprio paio di Nike. Indirizzo: Niki town, 6 East 57 Street, al 5° piano.

Barneys New York
Si tratta di uno degli indirizzi da non perdere per i fashion addicted. Indirizzo: 660 Madison Avenue.

Bloomingdale’s
È uno dei grandi magazzini più amati dai newyorkesi. Indirizzo: 1000 Third Avenue.

Design Lush
Si comprano pezzi eco-friendly made in Usa. Indirizzo: New York Design Center, 200 Lexington Avenue/Suite 415.

Tiffany & Co.
È il nuovo negozio del famoso gioielliere newyorkese, già presente sulla Fifth Avenue con il palazzo su cinque piani. Indirizzo: 37 Wall Street.

DA SAPERE
Fuso: - 6 ore.
Documenti: passaporto a lettura ottica o passaporto elettronico.
Infoline: per chiamare l’Italia dagli Stati Uniti digitare 01139 e il numero; per chiamare gli States dall'Italia comporre lo 001 e poi il 212, prefisso di New York.

TOUR OPERATOR
Kuoni ha pensato un pacchetto di 8 giorni/6 notti da 1.800 Euro circa a persona in doppia presso l’Hotel Roosevelt, visita della città compresa. Voli da Milano e Roma inclusi. Con Viaggidea si parte il 29 dicembre da tutta Italia per soggiorni di 5 notti a 1.680 Euro a persona in doppia, con alloggio all’Hotel Helmlsley Park Lane. In alternativa, si può scegliere il pacchetto di 4 notti a 1.480 Euro, sempre con partenza da tutta Italia. I voli sono inclusi nel pacchetto.

PER INFORMAZIONI
Nyc & Company.

Testata Giornalistica Online
Registrazione al Tribunale di Milano n. 414 del 20/12/2013
Copyright 2017 EF Milano srl Unipersonale | CF/P.IVA 08239100962