La Vallée Blanche di Chamonix

In Francia nella capitale dell’alpinismo, tra panorami innevati e ristoranti stellati

Ai piedi del monte Bianco, nel dipartimento dell’Alta Savoia, Chamonix offre moltissimo agli appassionati della montagna, che durante la stagione sciistica possono praticare gli sport più disparati, dal freestyle all’escursionismo. Per poi dedicarsi allo shopping e gustare il meglio della cucina tipica.

VERTIGINE BIANCA -  Armati di sci e scarponi, piccozze e ramponi, dalla stazione della funivia in sedici minuti si raggiunge l’Aiguille du Midi. Da qui lo spettacolo sulla catena del monte Bianco è vertiginoso: cascate di ghiaccio si alternano a enormi onde congelate, mentre sfilano i cosiddetti “signori delle Alpi”, le Grandes Jorasses, i Grands Montets, il Dru, il Dente del Gigante, il Mont Maudit. Una volta arrivati, si scende per 21 chilometri sulla Vallée Blanche, tra gobbe, curve e panorami che tolgono il fiato.

PISTE DA BRIVIDO  - E se la Vallée Blanche è la più emozionante, la Brévent, di fronte al Monte Bianco, è la pista più panoramica. La Point de Vue, ai Grands Montets, è la discesa più difficile: lunga 4 chilometri, è pendente e stretta. Da non perdere infine la pista Verte di Les Houches, dove si disputa la Coppa del mondo.

SHOPPING PER SPORTIVI E GOLOSI - Tolti gli sci, ci si può svagare facendo acquisti nelle boutique di moda alpina e negli empori di attrezzatura sportiva e gastronomia di Chamonix, disseminate lungo Rue Vallot e Rue Paccard. Chi vuole comprare i prodotti tipici non deve perdere il mercato che si tiene ogni sabato in Place du Mont-Blanc.

A PROPOSITO DI GOLA - Il modo migliore per concludere la giornata è provare le specialità nei ristoranti locali. Al Restaurant Gastronomique de l’Albert Ier, per esempio, Pierre Carrier, allievo di Alain Ducasse, associa cucina francese e gusti piemontesi. Fonde, raclette e tartiflette secondo la migliore tradizione si trovano da Cabane des Praz, mentre Le Bistrot è famoso per la sua cantina aperta al pubblico e per il menu, naturalmente, che cambia ogni settimana.