La musica ritorna

A gennaio arrivano sugli scaffali (anche virtuali) tante nuove pubblicazioni. Ecco qualche consiglio

Dopo le riedizioni dicembrine, i cofanetti speciali, i DVD dei concerti, gennaio arriva carico di nuove uscite discografiche. Dal cantautorato all'electro, dal rock al rap, eccovi qualche nome da ascoltare nel vostro mp3 player.

AUTORI - Torna sulle scene Jovanotti. Il suo nuovo album, Ora (Universal music), vanta la collaborazione di Maurizio Cattelan per il progetto grafico del disco. Dopo alcuni anni di assenza, la cantutrice Cristina Donà presenta Torno a casa a piedi (EMI music), una raccolta di brani dal linguaggio narrativo, in cui la realtà è ritratta con leggerezza ed ironia.

ROCK - Tre anni di grande attesa, i Verdena si erano persi nelle valli bergamasche senza dare notizie. Poi il 18 gennaio arriva Wow (Universal music), un doppio lp che ha suscitato clamore. Il pubblico lo aspettava e infatti già il giorno di uscita balza al primo posto della classifica di vendite di iTunes. Un disco complesso che mette alla prova l'ascoltatore ma lo coinvolge nel mondo verdeniano, come un viaggio in cui si sentono gli echi irruenti dell'esordio, le tastiere e il piano di Solo un grande sasso, e la maturazione come produttori.

ELECTRO - The Go! Team riprende il discorso dell'ibridazione dei generi con Rolling Blackouts (Memphis Industries). La band di Brighton consolida con il nuovo lavoro quel mix di indie-rock, hip-hop e psichedelia che li ha fatti conoscere al pubblico. Gli italiani port-royal  pubblicano a febbraio una raccolta dal titolo 2000-2010 The Golden Age Of Consumerism (N5MD Records). Un disco doppio che oltre a composizioni inedite della band contiene alcuni dei remixes più interessanti realizzati in dieci anni di carriera tra ambient, dance, IDM e ricerca post-rock.

RAP - Il rapper Coolio si è affidato a due produttori italiani, Vanni Giorgilli e Joshua Fenu, per il suo Greatest Hits (Subside records). L'album conterrà un remix targato Kylian Mash di Gansta's Paradise. L'hip hop nostrano apre la stagione 2011 con Mondo Marcio. Il disco, dal titolo Musica da serial killer, è anticipato dal singolo Come un italiano, brano che contiene un capionamento di Mambo italiano di Renato Carosone.