Giardino Mountain

In Alta Engadina, ospiti del gusto raffinato firmato famiglia Frutiger

L'impatto per chi arriva nell'Alta Engadina, a oltre 1.800 metri d'altitudine, dopo alcuni chilometri di salita ritmati da continue curve è forte: la vista del vasto lago ghiacciato, la vallata aperta sulle cime innevate regalano un'emozione difficile da dimenticare. Ma la sorpresa si rinnova varcando la soglia del Giardino Mountain, entrando in un contesto sorprendentemente inatteso.

La facciata innevata del Giardino Mountain, lussuoso resort di montagna a pochi minuti da St. Moritz

La facciata innevata del Giardino Mountain, lussuoso resort di montagna a pochi minuti da St. Moritz

Ad accogliere gli ospiti, infatti, è un ambiente tutt'altro che 'montanaro', nel senso più tradizionale del termine. Il nuovissimo luxury resort di Champfér, infatti, colpisce e incanta per i dettagli che disegnano aree comuni spaziose e luminose, impreziosite da fiori pregiati, pezzi unici e complementi d'arredo nei toni del fucsia, del lilla, del verde.

E se il freddo non perdona, restare in hotel è solo un piacere. Ampia area per i più piccoli, alta cucina, avveniristica spa e attrezzata area fitness, sono solo un assaggio di quel che gli ospiti possono sfruttare durante il soggiorno.

Una suggestiva immagine esterna del Giardino Mountain, visto alle luci del tramonto

Una suggestiva immagine esterna del Giardino Mountain, visto alle luci del tramonto

VISTA LAGO

Nasce sulle 'fondamenta' dello storico hotel Chesa Guardalej (letteralmente, 'che guarda il lago'), il nuovo cinque stelle di Champfér, piccola e tranquilla località a pochi minuti dalla più mondana St. Moritz e a sole due ore e mezza da Milano.

Caldo e contemporaneo, l'interior design ha il tocco inconfondibile e personalissimo dei padroni di casa, Philippe e Daniela Frutiger, che hanno sapientemente 'guidato' la mano degli architetti incaricati di realizzare un luogo da favola sospeso tra passato e presente. dell'artista locale Steiven Könz. Ma anche un luogo dalle linee moderne e inedite, arricchito da pezzi firmati: tappeti di design Ulf Moritz e All and Deco Italia, luci di van Egmond, VG Newtrend e Moodi, arredi per esterni Dedon.

Ecco allora che la squadra formata dal'architetto svizzero Francesca Alder-Schweizer, da Gaby Bachhuber Geissinger dell'omonimo studio di Monaco e da Roland Hizer della Hinzer Architektur, ha dato vita ad un resort di montagna unico e raffinato. Che esternamente conserva la tradizionale architettura locale della struttura originaria, riconoscibile nella facciata - oggi rimessa a nuovo - risalente al 1718, nei soffitti in legno e nei Sgraffittos

DOLCI SONNI

Tinte naturali color terra, sabbia, ecrù e materiali grezzi come il legno, uniti a un design minimal-chic, caratterizzano le 78 camere e suite. Sobrie e di classe, sono impreziosite da ricercati articoli d'arredo, dotate dei comfort più moderni e progettate per essere avvolgenti come lo sono le pareti 'domestiche' e come lo è l'abbraccio della natura circostante, imponente e rassicurante al tempo stesso.

E in queste camere, dove non manca nulla e ogni dettaglio è curato nei minimi particolari, ci si sente immediatamente a proprio agio, come a casa propria.

Una delle eleganti camere, caratterizzate da colori naturali e preziosi oggetti d'arredo

Una delle eleganti camere, caratterizzate da colori naturali e preziosi oggetti d'arredo

CUCINA GOURMET

Di altissimo livello, l'offerta gastronomica dello chef Marcus Rose spazia dalla cucina d'impronta mediterranea servita nel ristorante principale Guardalej, a quella tipica proposta nella tradizionale Stüva, che permette di gustare specialità dell’Egandina preparate esclusivamente con prodotti del territorio. Ma la vera sorpresa è l'Ecco on snow, 'candida' trasposizione del ristorante Ecco del Giardino di Ascona, regno di Rolf Fliegauf, il più giovane chef bistellato d'Europa, che delizia gli ospiti in un vero e proprio "viaggio creativo attraverso la natura". "L'obiettivo è suscitare emozioni", spiega lo stesso Fliegauf, "affinché un'esperienza culinaria diventi memorabile la creatività è fondamentale".

Ma le sorprese non finiscono qui. A 2.128 metri di altitudine, nella Giardino Mountain Lounge, in una delle più esclusive terrazze del rifugio El Paradiso, si possono gustare piatti di cucina moderna, che combinano armoniosamente le tradizioni culinarie dell'Egandina con quelle francese, italiana e internazionale.

Il ristorante Ecco on Snow, regno del giovane chef Rolf Fliegauf

Il ristorante Ecco on Snow, regno del giovane chef Rolf Fliegauf

REMISE EN FORME D'ALTA QUOTA

Lo è di nome e di fatto. Con i suoi 2mila metri quadrati, la Dipiù Spa by Giardino con tanto di hair stylist, punta davvero ad offrire "qualcosa in più" rispetto ad una tradizionale spa di montagna. Ad esempio? Se si prenota un massaggio alla schiena, si viene coinvolti in un rituale che inizia con una tisana rilassante e finisce con il massaggio di tutto il corpo.

Aperta anche al pubblico, la spa si divide tra ampia piscina, sauna finlandese e alle erbe, bagno turco, percorsi Kneipp e 8 cabine massaggio dove terapisti, estetisti e un fisioterapista seguono l'ospite in un percorso di dimagrimento e remise en forme personalizzato. Grazie anche ai macchinari più all'avanguardia, che garantiscono risultati anche in poche sedute. A garantire la qualità delle terapie ci ha pensato anche Daniela Frutiger in persona, che ha messo a punto la linea Dipiù cosmetics in collaborazione con l'azienda ticinese Tenimento dell’Ör.

Ecco allora che in cabina vengono usate esclusivamente essenze e principi attivi naturali e controllati: tutti prodotti d’eccellenza a base di olio di vinaccioli, oliva e mandorle, uve Merlot, miele di castagno ed erbe benefiche. Ingredienti efficaci contro i radicali liberi, in grado di stimolare il metabolismo e prevenire l’invecchiamento cutaneo. Vocazione 'all natural' anche per il marchio Aveda, che firma i cosmetici a base di piante e fiori provenienti da coltivazioni biologiche.

Riservata ai soli uomini, la linea australiana Skinn è priva di principi attivi irritanti. Per ritagliarsi un momento rilassante di coppia, invece, si può scegliere il programma di tre ore DiPiù Spa per lei e lui, da fare nella Spa Suite.

La reception della moderna Dipiù Spa by Giardino

La reception della moderna Dipiù Spa by Giardino

Info: Hotel Giardino Mountain, via Maistra, 3, Champfér-St.Moritz, tel. 0041 81836300, www.giardino-mountain.ch. Da Milano SP 5 direzione Lecco, SS 35 fino a Chiavenna e SS 37.

Prezzi: Pacchetto Nordic Special valido dal 4 al 25 marzo a partire da 570 franchi svizzera a persona per due notti in camera doppia, che include pass per le piste da sci di fondo dell'Ente Engadin St. Moritz e sconti in numerosi negozi.