Gaber & De Andrè, sogni di carta e di web

Cosa resta del teatro-canzone di Giorgio Gaber e della poesia in musica di Fabrizio De Andrè nell'anniversario della loro scomparsa?

Qualche volta i sogni musicali sono fatti di carta. A convincerci sono i libri che trascinano la musica sulle pagine. Da una parte c’è Sandro Neri che racconta con passione l’avventura musicale e teatrale di Giorgio Gaber, Vita e arte, dall’altra ci sono Franco Zanetti e Claudio Sassi che svolazzano su Fabrizio De Andrè in Concerto, entrambi della scuderia Giunti. Se poi si aggiungono Di Cioccio e compagni con il loro ultimo incanto musicale PFM canta De Andrè (Aereostella), aleggia una domanda: quale eredità resta di questo milanese e genovese, in questi giorni di gennaio in cui ne ricordiamo l’uscita di scena?

GABER & DE ANDRE' - Giorgio Gaber e Fabrizio De Andrè restano due cantastorie – al primo è consono lo spazio teatrale al secondo il verso poetico – che hanno lasciato segni indelebili nella storia artistica del nostro Paese. Hanno saputo decimare le contraddizioni, hanno saputo restituire un valore artistico al pensiero, hanno trovato la strada giusta per riavvicinare il pubblico alla musica d’autore. Cosa si fa per mantenere in esercizio la loro memoria?

GLI EVENTI - La Fondazione Gaber promuove diverse iniziative, tra cui il Festival Teatro Giorgio Gaber, che anima dal 2005 l’estate culturale della città di Viareggio. Inoltre, si è appena conclusa la manifestazione Milano Per Giorgio Gaber, che ha proposto diversi eventi con particolare attenzione al Teatro-canzone di Gaber-Luporini. Sull’altro fronte c’è l’impegno della Fondazione Fabrizio De Andrè a diffondere il verbo del cantautore genovese: il Palazzo Ducale di Genova ospita fino al 3 maggio una suggestiva mostra che lega i fili della storia artistica del cantautore genovese.

SOGNI DA WEB - Persino la rete continua a monitorare la grande avventura di Gaber e De Andrè. Spulciando sul web sbuca Far finta di essere… Gaber (www.giorgiogaber.org), on line dal 1997 con più di 4.000 iscritti. La Radio Televisione Svizzera racconta il Signor G d’oltralpe nel sito Giorgio Gaber, un italiano in Svizzera (www.rtsi.ch/gaber). Gaber e ancora Gaber su www.signorg.altervista.org, mentre Via del Campo (www.viadelcampo.com) si intrufola nella memoria di Fabrizio De André così come www.myspace.com/fabriziodeandr o il sito non ufficialie http://www.faberdeandre.com/.

Correlati:

www.giorgiogaber.it
www.fondazionedeandre.it