Et voila le Chocolat

A Parigi, nel cuore più dolce di Saint Germain des Prés, tra praline, tartufi, macaron, sculture di cacao e torte d'autore

Dove gustare macaron e praline? Mais a Paris, ça va sans dire! Per la precisione a Saint Germain des Prés elegante quartiere del VI arrondissement dove le vetrine sono raffinate tentazioni, irresistibili inviti ad entrare in eleganti boutique del gusto, per lasciarsi conquistare e deliziare dalle creazioni di pasticceri e maitre-chocolatier d'eccezione. E per non perdere la bussola, ma soprattutto per non perdere le ultime tendenze al cioccolato, vale la pena mettersi nelle mani di uno dei parigini doc di Meeting the French (67 rue Lepic, tel. 0033 142511980), agenzia specializzata nel confezionare tour a piedi tagliati su misura che, tappa dopo tappa, svelano e conducono agli indirizzi più ricercati e meno turistici.

Il tour del cioccolato non può che partire da una delle botteghe dell'artista pasticcere Pierre Hermé, come quella al 72 di rue Bonaparte, regno dei suoi macarons dai gusti insoliti e originali: al caramello di burro salato, ai petali di rosa, e persino al fois gras (72, rue Bonaparte). È stato soprannominato il Rodin del cioccolato Patrick Roger, autore di enormi e spettacolari sculture al cacao che invitano a riflettere sul futuro degli animali in via d'estinzione, nonché di una varietà di cioccolatini dai gusti audaci: come quelli al limone e basilico, le gemme smeraldo o le mezze sfere di caramello al lime (108, Boulevard Saint Germain). Opere d'arte dal sapore ricercato come i tartufi trasformati in piccoli cubetti confezionati in una scatola come gioielli, che si acquistano nel negozio di Jean-Charles Rochoux, al 16 di rue d'Assas.

Da tenere a mente anche le torte mignon firmate Christian Constant, da gustare con dell'ottimo tè nella pasticceria al 37 di rue d'Assas oppure, perché no, à emporter (da portar via) per assaporarle seduti sulle panchine del vicino Jardin du Luxembourg. Ricordano opere impressioniste le torte quadrate o sferiche dalle essenze speziate del Pain de Sucre (14, rue Rambuteau). Torte, praline e piccole gemme di cioccolata ripiene di spezie e chicchi di caffè si comprano infine da Un dimanche à Paris: imperdibili la Madmoiselle Rose, al gusto di rose, fragole, cioccolato e la torta ispirata a Coco Chanel (4, cour du commerce St. André).