Enoteca en plein air

A Spoleto, ritorna la rassegna Vini Nel Mondo. Dal 30 maggio al 2 giugno

E dopo il Festival dei Due Mondi, ecco i Vini Nel Mondo. Nella bella Spoleto, dal 30 maggio al 2 giugno. Quattro giorni all'insegna del bacchico universo, distribuito fra le vie, le piazze  e i palazzi della città. Oltre 250 i produttori aderenti (compresi importanti consorzi), per oltre 1.500 etichette in assaggio, fra degustazioni libere e degustazioni guidate. Con qualche personaggio ad animare l'atmosfera. Della serie, Fede & Tinto di "Decanter" (Radio2 Rai) a dare il tocco frizzante ed Elisa Isoardi de "La prova del Cuoco" a dare il via alla Notte Bianca del Vino di sabato 30 maggio, una vera festa di suoni e sapori (i locali rimangono aperti fino all'alba), con l'Asti Spumante a regalare briose bollicine e i Gipsy King a creare ritmi gitani.

Ma non finisce qui. Non manca la presenza dell'associazione Gruppo Vini Veri, che riunisce i produttori di nettari naturali, ossia di quei vini realizzati nel massimo rispetto dell'umana azione e della naturale evoluzione della vigna. E non manca un'asta di prestigiose etichette per raccogliere fondi a favore delle popolazioni terremotate dell'Abruzzo.

E l'olio? C'è pure lui. In via Saffi, presso il Monini Point, si può ripercorrere la storia dell'ulivo e assaporare l'extravergine dop Umbro Amabile Monini nonché il Bios Monini, da agricoltura biologica, recentemente riconosciuto come miglior BiolBlended al premio internazionale Biol di Andria. E con l'olio ci sono le salse Aperitiny Monini, gustose tapenade che rendono l'aperitivo ancor più stuzzicante.

Correlati:

www.vininelmondo.org