Tutto il teatro del Creberg

Il teatro Creberg, ad un anno dalla sua nascita, presenta una stagione 2007/2008 ricca di eventi

A Bergamo il Teatro Creberg, reduce dal successo dello scorso anno, ha annunciato il calendario degli spettacoli per la prossima stagione con l'obiettivo di regalare al pubblico ricchi e interessanti appuntamenti.

PAROLA AL DIRETTORE ARTISTICO- Durante la conferenza stampa di presentazione della stagione 2007/2008 Paolo Scotti, direttore artistico delle Officine Smeraldo, di cui il teatro bergamasco fa parte, elogia il Creberg e annuncia così il nuovo cartellone: "Questo teatro è, per utilizzare una similitudine, come un parco pubblico dove gli addetti ai lavori e la comunità hanno lavorato e continuano a lavorare insieme, condividendone pienamente lo spirito e la missione. Il Creberg è un teatro pop, cioè popolare che vive e si alimenta di popolo e a cui il prossimo anno ha deciso di regalare sia momenti di evasione e divertimento, sia momenti di riflessione e meditazione. Una stagione con ben trentotto spettacoli che siamo certi emuleranno il successo dello scorso anno."

DALLA DANZA AL MUSICAL- La prossima stagione il Teatro Creberg  per la danza presenta grandi classici come Giulietta e Romeo (10 e 11 novembre) con Kledi Kadiu e Azzurra Schena, Lo Schiaccianoci del Balletto di Mosca (29 novembre) ed Il Lago dei Cigni della Croation National Ballet Theatre (8 e 9 dicembre). Torna poi a Bergamo dopo il sold out dello scorso anno il musical Peter Pan con Manuel Frattini che interpreta il "ragazzo che non voleva crescere"(13 e 14 ottobre), si passa poi a Profondo Rosso (19 e 20 ottobre) tratto da uno dei più celebri thriller di Dario Argento con ricchi effetti speciali,Tre metri sopra il cielo (dal 1 al 3 febbraio) ispirato all'omonimo successo editoriale e cinematografico di Federico Moccia ed infine Menopause (9 febbraio) musical che punta sull'ironia per raccontare il mondo femminile.

I GRANDI INTERPRETI- Al Teatro delle Officine Smeraldo quest'anno si esibiranno sul palco grandi interpreti italiani primo tra tutti Alessandro Gassman (9 e 10 gennaio), condannato a morte in La parola ai giurati di Reginald Rose, poi un'insolita  Mariangela Melato in Sola me ne vo (22 e 23 febbraio) un "one woman show" costruito a sua misura e Christian De Sica in Parlami di me, musical scritto da Maurizio Costanzo che mette alla prova il talento poliedrico dell'attore italiano.

CAPODANNO- Per finire l'anno in bellezza ecco che il Creberg presenta il Teo Teocoli Show ( 31 dicembre): tutte le gag, i personaggi e le battute più celebri di un vero fuoriclasse della comicità che ogni volta, riesce a stupire e stravolgere il suo pubblico.