The Rocky Horror Show

Agli Arcimboldi il capolavoro di Richard O'Brien apre la stagione dei musical

La stagione invernale dei musical si apre alla grande, con una serie di spettacoli davvero imperdibili. Si andrà da Flashdance a Mary Poppins, passando per quello che è stato definito “la madre di tutti i musical”: The Rocky Horror Show.

Lo spettacolo è diventato famoso anche grazie ad una colonna sonora strepitosa e ai protagonisti che hanno fatto dell’irriverenza il loro tratto distintivo. Il musical ha avuto sinora un successo planetario, anche perché si presenta in una dimensione interattiva: si assiste ad un continuo botta e risposta tra il pubblico e gli attori.

L'appuntamento con The Rocky Horror Show sarà anche a Milano al Teatro degli Arcimboldi dal 24 ottobre al 5 novembre. Tra le peculiarità della versione italiana del musical, la scelta della voce fuori campo, che sarà quella di Claudio Bisio.

Lo showman iniziò la sua avventura teatrale proprio mettendo in scena "The Rocky Horror Show", nel lontano 1979. Da allora sia Bisio sia il musical "The Rocky Horror Show" ne hanno fatta di strada: Bisio ha collezionato successi in ambito professionale e "The Rocky Horror Show" ha conquistato il mondo.

Lo spettacolo è epico anche per i numeri da record: è stato presentato in tutti i continenti e gli spettatori che hanno avuto modo di apprezzarlo sono stati finora circa 20 milioni.

Il musical di Richard O’Brein debuttò infatti nel lontano 1973 e racconta la storia di una coppia di fidanzati che, a causa di un guasto alla macchina, si ritrovano a dover soggiornare in un castello misterioso e sinistro presso il quale si sta svolgendo, come ogni anno, la convention della Transylvania.

I ragazzi saranno invitati dal proprietario del castello, l’eccentrico Frank’N’Furter, a trascorrere lì la notte. Da questo episodio prende corpo uno spettacolo davvero inusuale, che va avanti all’insegna di musica rock e creature mostruose. Non mancano, però, anche momenti di ironia e irriverenza.

La produzione internazionale che gestisce lo spettacolo ha deciso quest’anno di proporre il musical in lingua originale affidando, per ogni tappa europea, il ruolo del narratore a un talent d’eccezione, che nel caso dell’Italia sarà per l’appunto Bisio. Si tratta di una guest star diversa per ogni paese, che guiderà gli spettatori nel misterioso mondo rappresentato in scena.

Dato il boom di presenze previste, si consiglia a tutti coloro che volessero presenziare allo spettacolo di abbinare l’evento ad un pernottamento nel capoluogo lombardo. Un hotel a Milano vicino a viale Monza potrebbe essere un’ottima soluzione, considerata anche la vicinanza al Teatro degli Arcimboldi.

I biglietti sono disponibili sui circuiti Ticketone al prezzo di 28,75 euro. L’evento rimane davvero unico, perché unisce gli appassionati di teatro, musical, atmosfere glam anni ’80 e musica rock.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati