Nuovi sorrisi al San Babila

Nuova stagione teatrale per il teatro di piazza San Babila. Otto spettacoli dal 2 ottobre al 15 giugno 2008

Un programma frizzante per la stagione 2007-2008 del Teatro San Babila. Le luci della ribalta si accendono il 2 ottobre con la Nuova Compagnia dei Legnanesi. Otto spettacoli in cartellone per soddisfare i gusti di ogni tipologia di pubblico. "Mi auguro che questa stagione  possa essere la migliore degli ultimi anni - ribatte con spirito il direttore Giuseppe D'Avanzo - perché se la luce non è solo Enel, il teatro è luce e verità".

DAI LEGNANESI A CORRADO TEDESCHI - Ole, miseria, rogna e Dispiase (dal 2 al 4 ottobre) riporta sul palcoscenico la Nuova Compagnia dei Legnanesi, che in termini di audience è amata dal grande pubblico. La penna burlona di Alvaro Testa racconta uno scenario tutto da ridere: cosa succede se in un giacimento petrolifero, tra le atmosfere di un esuberante musical all'italiana, ci finiscono lombardi, meridionali, musulmani e cinesi? Due cavalli di razza del nostro teatro, Carlo Simoni e Patrizia Milani, rendono omaggio a Carlo Goldoni con uno spettacolo irresistibile: il Teatro comico (dal 6 novembre al 2 dicembre) è un vero gioiello della produzione del commediografo veneziano, che qui perfora ancora di più la modernità della nostra scena. Il sipario si alza sulla New York di Neil Simon con tre coppie alle prese con le difficoltà e le incertezze matrimoniali. Plaza suite (dal 4 dicembre al 6 gennaio 2008), scritta nel 1968 e successo storico nei cartelloni di Broadway, vede sul palco del San Babila Corrado Tedeschi e Milly Falsino diretti da Claudio Insegno.

COMMEDIE E THRILLER - Dai grattaceli di Manhattan ci spostiamo sotto il cielo napoletano con lo spettacolo La morte di carnevale (dall'8 gennaio al 3 febbraio 2008), piccolo capolavoro di Raffaele Viviani. Dalia Frediani e Patrizio Rispo si muvono in un presepe vivente di strampalati personaggi: il "disoccupato nato", la venditrice di limoni e persino lo "schiatta muorti". Sapore di thriller con Otto donne e un mistero di Robert Thomas (12 febbraio al 9 marzo 2008), che lanciano dietro il sipario quattro volti femminili orchestrati dalla regia Claudio Insegno: Caterina Costantini, Elsa Martinelli, Corinne Clery, Eva Robyn’s. Ve la ricordate la spassosissima signora Silvana, oggetto del desiderio di di un famoso ragioniere? Spunta Anna Mazzamauro in Signorina Silvani…Signora prego! (dal 25 marzo al 20 aprile 2008), che spiega così il suo personaggio: "Chi ne ha paura? La risposta è io. Come ho paura delle fotografie con dedica perché inesorabilmente diventeranno dagherrotipo. Ma la bruttezza ha un vantaggio sulla bellezza: che dura! Allora, perché non chiamarla come un cartone animato? Come Minnie o come Paperina? No, Silvani e basta". Manuale di disavventure con lo spettacolo Va tutto storto! (dal 22 aprile al 18 maggio 2008) con Fabio Ferrari e Gianluca Ramazzatti e spunti di divertimento con Piero Mozzarella, che chiude la stagione all'insegna della tradizione con lo spettacolo Via la gatta, balla i ratt (dal 20 maggio al 15 giugno 2008).

Correlati:

www.teatrosanbabila.it