Buone feste sì, ma con il giusto outfit

Lucenti come starlette, laccati di vernici multicolor, customizzati fino all'ultimo dettaglio ma il rosso non deve mancare

Arcobaleni, strass e laminati per scarpe, borse e accessori. Le feste sono arrivate e nella serata bisogna stupire. Basta aprire gli armadi per cercare qualcosa di adatto, bon ton o punk, l'importante è risaltare in mezzo al dancefloor, nella sala del ristorante o a casa di amici. 

D.I.Y. - Il trend d'oltremanica è vestirsi in maniera esagerata e creativa con abiti autoprodotti e customizzati. Mai sentito parlare di do-it-yourself e di punk? Prendere una t-shirt tinta unita applicare intorno alla scollatura un bordo colorato, un pizzo raffinato che gioca tono su tono. Se ago e filo restano un mistero di sicuro effetto sono le applicazioni di spille, semplici pins o la vecchia bigiotteria di nonna. Altrimenti si può annodare un fiocco bohemienne su una camicia bianca, valido per entrambi i sessi. Qualche balza in tulle o rasatello sul classico tubino nero. Gli omini scelgono giacche in tartan, un must di quest'inverno, eleganti ma ironiche, perfette abbinate ad un cappello fedora nero dalla tesa ridotta. L'estro è necessario per riuscire nell'impresa, mixare elementi bon ton con sprazzi di pop, à la Vivienne Westwood: un look di tendenza che però valorizza il carattere di chi lo indossa.

ROUGE - Il rosso è un colore sempre in voga, elegante e trasgressivo a seconda degli accostamenti e delle personalità che lo indossano. A Capodanno, poi, è d'obbligo indossare qualcosa di rosso. Ma per evitare di scadere nel banale vestite questo colore negli accessori. Una borsa in vernice abbinata a scarpa tacco 12, no (o quasi) allo stiletto sì al plateau, in coordinato. Oppure scegliere una parure di bijoux rossofuoco e guanti lunghi stile Audrey Hepburn, magari scovati in qualche negozietto vintage. Introdurre il rosso in un outfit è, in un certo senso, una forma d'arte, meglio evitare accostamenti troppo azzardati con tessuti ricoperti di strass o dorati: si rischia l'effetto albero di natale. Spesso basta uno smalto laccato e un bel rossetto per sviare il problema. Una cintura, o un paio di calzini risolvono il dilemma maschile.

SHINY - Ma Capodanno è luccichio, una polvere brillante compare sui visi e sugli abiti per festeggiare l'anno nuovo. Sul fondo nero di maglie, maglioncini e pantaloni gli strass disegnano forme nella notte, l'espediente più sfruttato che bilancia eleganza all'effervescenza della festa. Anche le scarpe rifrangono le luci con pailettes argentate, così come le borse, che diventano piccoli gioielli da portare in spalla o, ancora meglio, sul polso. Se avete scelto un generoso decolletè una collana è d'obbligo, qualcosa di fine, un punto luce niente di sgargiante se indossate già un abito importante. Al contrario su un rigososo nero bisogna osare con qualche collana lunga, più o meno preziosa, che riprenda lo stile dell'outfit e lo esalti.