Collezione A/I 2015-2016 Capogiro Firenze

Capogiro Firenze, non chiamateli cappelli

Mix sorprendenti di colori e materiali per le creazioni di Stefania Nistri

Ogni cappello è un piccolo mondo di opposti che si attraggono: l'opacità sposa la lucentezza, alcune sfocature si combinano con messe a fuoco improvvise, morbidezza e rigidità si fondono.

Feltri vintage scoloriti sapientemente e toni invernali con un sorprendente effetto di sbiancatura naturale: si presentano così le creazioni della collezione Autunno/Inverno 2015-2016 di Stefania Nistri, che ha ideato e realizzato delle "corone metropolitane" - non chiamateli cappelli - all'insegna di un ritorno alle linee e ai materiali vintage.

I modelli Capogiro Firenze, ideali per una clientela giovane ma esigente e amante delle linee particolari, colpiscono per le loro forme semplificate e per una palette cromatica che gioca, tono su tono, sulle gradazioni di grigio, sulle sfumature cammello e, per un guizzo brioso, sui rossi violacei.

Corone metropolitane fra vintage e ricerca di materiali

Corone metropolitane fra vintage e ricerca di materiali

POLI OPPOSTI SI ATTRAGGONO

Ogni cappello è un piccolo mondo di opposti che si attraggono: l'opacità sposa la lucentezza, alcune sfocature si combinano con messe a fuoco improvvise, morbidezza e rigidità si fondono.

Un'affascinante dicotomia fra vintage style e piumaggi esotici, impreziositi da accessori dorati e argentati e da nastri satinati per una verve più glamour. Non mancano lane intrecciate e fili di pelliccia glitterati lavorati all'uncinetto.

Disponibili inoltre limited edition, con esclusivi esemplari stampati a pied-de-poule o quadri e i cui disegni sono totalmente realizzati a mano: un accattivante connubio di artigianalità, innovazione e tecnologia.

Le creazioni si possono acquistare sul sito della maison a partire da 70 Euro.

Sfumature di grigio e colori autunnali

Sfumature di grigio e colori autunnali nella palette cromatica della collezione A/I


Correlati:

www.filippocatarzi.it