Cine - Halloween

Le uscite del week end hanno ben poco di pauroso. Proiezioni straordinarie a parte...

Quest'anno Halloween cade di venerdì, la "serata cinema" per antonomasia, giorno in cui vengono proposte le uscite del week end. Quelle di questo 31 ottobre tuttavia saranno in gran parte monopolizzate dai film presentati al Festival del Film di Roma e francamente i distributori sembrano essersi dimenticati della festa delle streghe, ergo: niente horror.

IMPIETOSO CONFRONTO - Scorrendo l'elenco dei film in sala addirittura si trova solo un titolo idoneo alla notte di Halloween: quel The Mist tratto dalla penna di Stephen King e diretto da Frank Darabont che, per quanto apprezzato dalla critica, da solo non basta a soddisfare i palati dai gusti più truculenti. Ah, se fossero in America! Oltreoceano al momento sta facendo strage al botteghino Saw V e non finisce certo qui perchè il fine settimane a stelle e strisce è segnato da centinaia di rassegne e festival cinematografici ad hoc. A risollervare gli animi sarà la proiezione speciale di Frontiers - Ai confini dell'inferno. In uscita il 7 novembre, verrà presentato in anteprima alla mezzanotte del 31 ottobre nei circuiti Warner Village e Uci Cinemas. Si tratta di un horror franco - svizzero centrato su un manipolo di criminali in fuga al confine tra Francia e Belgio. Troveranno rifugio in uno strano posto e ne vedranno delle belle.

HORROR U.S.A. - Al quinto capitolo di Saw si affiancheranno The Haunting of Molly Hartley e
Splinter. Prima o poi le pellicole arriveranno in Italia, Halloween o no, sarà bene prepararsi. Molly Hartley è una ragazza che cambia città al seguito dei genitori per lasciarsi alle spalle uno scomodo, anzi una spaventoso segreto. Riuscirà a disfarsi del suo passato nel nuovo liceo, nei panni della fidanzatina d'america che è ben lungi dall'essere? Splinter racconta invece del viaggio di una giovane coppia in Messico. Sulla loro strada troveranno una terribile epidemia provocata da un virus. I ragazzi si troveranno bloccati in una stazione di servizio. Basta a fare di questo film un horror? Negli U.S.A. Splinter è stato vietato ai minori, qui da noi vedremo.

DAL PASSATO CON ORRORE - Se la serata cinematografica di Halloween langue, non resta che procurarsi un
dvd cult, a partire ovviamente da Halloween, girato da John Carpenter nel 1978, o ancora l'intramontabile, inquietante Profondo Rosso del maestro Dario Argento. Impossibile dimenticare Nightmare di Wes Craven (annus domini 1984).  Non farà venire proprio la pelle d'oca ma a proposito di Craven non si può non nominare la trilogia di Scream: un omaggio al genere e alle regole dell'horror.