Tutti fritti - MILANO

Tutti fritti

Altolà al bollito, qui è il pastellato ad esser servito!

Tutti fritti. Non è una minaccia, ma il nuovissimo locale in Corso di Porta Ticinese a Milano che propone solo cotture ad immersione in olio bollente.

"Io adoro il fritto, ma non l'odore che rimane in casa per giorni. Allora ho pensato, perché non aprire un locale che faccia solo questo?", esordisce così Matteo, titolare del locale, mentre svuota la friggitrice dall'olio, che viene rinnovato tutti i giorni.

Fritto misto di pesce (Daniele Fragale Photography)

Fritto misto di pesce (Daniele Fragale Photography)

Frittura e salse a go go!

In menu si alternano proposte a base di ingredienti fissi e stagionali che cambiano mensilmente (attualmente infatti si trovano fiori di zucca, friggitelli e funghi porcini).

Tra i pastellati croccanti e dorati (con una tempura preparata con farina e birra) si trovano i gamberoni, il baccalà, i calamaretti e le zucchine; tra i panati, i bocconcini di pollo e le cotolette di maiale alla milanese. E le patatine? Presenti, fresche e con la buccia.

Salse? Qui ne trovate circa 30. Basteranno? Gran parte homemade, le più richieste sono quelle all'aglio, alle erbe e la piccantissima a base di Trinidad Moruga Scorpion, uno dei peperoncini più piccanti al mondo.

Necessitano dunque bevande strong. Ad arricchire il menu da bere, una selezione di birre artigianali, firmate in parte dai birrifici Lambrate, Brewdog e Toccalmatto.

Tutti fritti è aperto ogni giorno dalle 12.30 alle 15 e dalle 18.30 alle 2 di notte. È possibile portar via il proprio cono di carta paglia o mangiare in loco, su banconi e sgabelli.

Tutte le porzioni hanno il costo di 5 Euro.