Memo Restaurant - Milano

Memo Restaurant, eleganza di primo '900

Si cena e si sorseggiano drink in compagnia di spettacoli burlesque e di concerti jazz

Le abili mani dell'architetto Memo Colucci hanno fatto una magia e un cinema teatro si è trasformato nel raffinato Memo Restaurant. Atmosfera anni '30, arredi urbani di primo Novecento americano, divanetti in pelle dalle tinte calde, caminetto centrale che dà quell'inconfondibile tocco romantico. E ancora, piccoli soppalchi, librerie di legno chiaro e un grande palco, suggestivo scenario di spettacoli burlesque, in collaborazione con la Voodoo De Luxe, concertini jazz ed esibizioni fra ironia, nostalgia e seduzione pacata. Il tutto impreziosito da un gusto etnico da esploratore in un ambiente che si vive dall'aperitivo, alla cena, alle intime prime serate. Lo chef Marco Pirotta, autore di diverse pubblicazioni insieme ad Allan Bay, ingolosisce con un menu che valorizza le materie prime, cucinate nel rispetto dei prodotti per un equilibrio di profumi e sapori. Gli show sono un piacevole viaggio indietro nel tempo, fra ricerca musicale, voci di livello e ottimi strumentisti. Un'atmosfera da cafè concert che sembra trascinarci in men che non si dica nella Parigi bohemienne di lustrini, paillettes e sogni malinconici.

Correlati:

www.memorestaurant.it