Inaugurazione Fondazione Prada Milano

Fondazione Prada, inaugura il nuovo spazio all'insegna dello stile

Arte contemporanea, cinema, design e filosofia nel nuovo spazio culturale della nota maison

Arte contemporanea, design, cinema e filosofia in una cittadella della cultura di 19mila metri quadri progettata dallo studio di architettura OMA, capitanato da Rem Koolhaas.

Questo il magnifico regalo di Miuccia Prada a Milano, proprio nei giorni in cui la città è sotto i riflettori di tutto il mondo grazie a Expo 2015.

Il grande complesso riunisce edifici preesistenti e nuove costruzioni, il tutto ricavato da una distilleria di primo Novecento.

Arte, design, cinema e filosofia in un unico spazio

Arte, design, cinema e filosofia in un unico spazio

UNA NUOVA CITTADELLA DELLA CULTURA FRA ARTE, CINEMA, ARCHITETTURA E DESIGN

Ecco dunque che la Fondazione Prada (Largo Isarco, 2) ha aperto i battenti sabato 9 maggio con una pluralità di eventi, fra cui mostre ed incontri, pronti ad entusiasmare il pubblico.

Fra le chicche dell'articolata struttura, un'area dedicata ai più piccoli, dove saranno organizzati laboratori didattici in collaborazione con l'École Nationale Supérieure d’Architecture de Versailles, e il Bar Luce, ideato dal delicato regista Wes Anderson (Grand Budapest Hotel e I Tanembaum) che ha ricreato l'atmosfera dei tipici caffè meneghini, fra riletture giocose e risvolti ironici.

Gli spazi espositivi all'interno della Fondazione Prada

Gli spazi espositivi all'interno della Fondazione Prada

IL CONTRIBUTO DEI REGISTI ROMAN POLANSKI E WES ANDERSON

In concomitanza con l'atteso opening, Robert Gober e Thomas Demand hanno curato installazioni che dialogano con gli spazi post-industriali.

E ancora, il controverso Roman Polanski ha scandagliato le suggestioni alla base delle sue pellicole all'interno di un progetto che vedrà la realizzazione di un documentario inedito e di una rassegna cinematografica.

Le opere di proprietà della Fondazione sono invece al centro di esposizioni tematiche permanenti. Focus sulla scultura classica, protagonista della mostra Serial Classic, un'originale prospettiva analitica che riflette sul rapporto fra imitazione e originalità nella cultura romana e nell'arte greca.

La Fondazione Prada è aperta tutti i giorni, dalle 10.00 alle 21.00. Biglietti interi: 10 Euro; ridotti: 8 Euro. L'ingresso al Bar Luce è gratuito.

La mostra Serial Classic, fra cultura romana e arte greca

La mostra Serial Classic, fra cultura romana e arte greca