Eppol, a tutta mela!

Sui Navigli, un nuovo bistrot aperto da colazione a tarda notte

Si accendono nuove luci sul Naviglio Grande. Sono quelle di Eppol, natural bistrot che prende il posto di un ex showroom. Nonostante il nome, non è un covo di adepti di Steve Jobs, piuttosto un luogo che ha scelto la mela come simbolo di genuinità e ingrediente "fil rouge" presente in tutte le creazioni mixo-gastronomiche. Sono infatti i cocktail creati con la sua polpa i cavalli di battaglia della casa. Da provare l'Eppol-Rum o l'Eppol-Vodka, ideali da sorseggiare durante l'aperitivo, grazie al loro sapore fresco e agrumato.

Aperto da colazione a sera, la giornata da Eppol inizia offrendo a tutti fette biscottate e marmellata in attesa che arrivi il caffè. L'happy hour è servito al tavolo, dalle ore 18.30 alle 21.30, e costa 7 Euro. Tra gli appuntamenti della settimana, da segnare in agenda quello del giovedì con musica jazz e open wine (ingresso: 15 Euro), nonché le giornate rétro in collaborazione con Voodoo Deluxe: ogni ultima domenica del mese, in concomitanza con il mercato dell'antiquariato, dj Virgil DeNice, insieme al suo staff devoto al burlesque, è alla consolle per proporre il meglio dello swing e del Lindy Hop.