Regali - Libri Natale 2010

Un Natale da sfogliare

eBook o no, la scelta del libro giusto da regalare è sempre un'impresa. Ecco qualche consiglio

Quello del 2010 sarà il primo Natale post-eBook: in autunno il libro elettronico è sbarcato anche in Italia. In molti, sotto l'albero, scarteranno il loro primo eReader e molti altri si troveranno fra le mani il classico tomo da sfogliare. Se desiderate regalare (o regalarvi) una buona lettura, che sia in digitale o "reale", quel che conta è saper scegliere tra le numerose proposte che ogni anno, al primo tintinnio natalizio, invadono gli scaffali.

TRA SCIENZA E FEDE - Ha conquistato il grande pubblico con Caos Calmo, Sandro Veronesi presenta ora il suo XY. Il nuovo romanzo dell'autore toscano (Fandango Libri, Euro 19,50) inizia con un oscuro episodio di cronaca nera, un evento destinato a far incontrare i due protagonisti: un prete e una psichiatra. Da thriller con tinte rosso sangue, il racconto prende una piega differente, sfociando in una riflessione su scienza e fede. Veronesi ha affermato di aver fatto due letture cruciali durante la stesura del libro: il Vangelo di San Marco ("Pieno di azione, il più moderno dei vangeli") e Ballando nudi nel campo della mente, una raccolta di racconti biografici del Premio Nobel per la Chimica Kary Mullis (Baldini Castoldi Dalai, Euro 7,11). Perché non prendere in considerazione due consigli "d'autore"?

MICRO E MACRO STORIE - Tra gli italiani in campo per il Natale "librario" 2010 troviamo il colto e raffinato Umberto Eco, che manda in libreria Il cimitero di Praga (Bompiani, Euro 19,50). Chi volesse seguire le avventure del cinico falsario che ne è protagonista approfitterà del romanzo per fare un ripasso intensivo nella storia del XIX secolo. Il lettore viene trascinato in un'avventura densa di complotti, servizi segreti ante litteram, massoni e messe nere, con pagine e pagine dedicate - per fare qualche esempio - a Garibaldi, alla Comune di Parigi, al caso Dreyfuss. Una serie di eventi realmente avvenuti che Eco riconduce tutti a un solo personaggio: il misterioso cospiratore protagonista del libro. Più agile la lettura delle 122 pagine di Io e te, romanzo breve (o racconto lungo?) di Niccolò Ammaniti, che torna a scrivere dell'adolescenza, età un po' croce e un po' delizia. Io e te è la storia del breve, intenso isolamento dal mondo che il giovane Lorenzo si crea, chiudendosi una settimana in cantina. La "vacanza" è però interrotta dall'arrivo improvviso di Olivia, che ricorda al ragazzo che sì, forse "l'inferno sono gli altri" (Jean-Paul Sartre docet), ma "nessun uomo è un'isola" (John Donne ari-docet).

VERO COME LA FINZIONE - Sono storie vere, ma non hanno nulla da invidiare a quelle di fantasia: tra le biografie disponibili sul mercato abbiamo scelto quelle di due artisti. La prima è La vera storia di un genio incompreso (Baldini Castoldi Dalai, Euro 20). E di un genio della musica aggiungiamo noi: tale era infatti John Lennon, la cui bio è edita nel trentennale della morte. L'autore, Larry Kane, analizza le tappe della vita dell'ex Beatles, restituendoci un'immagine completa della sua leggenda, dagli esordi alla tragica fine. Per par condicio (e non solo), parliamo anche dei Rolling Stones: dall'alto della sua onorata carriera al servizio della band (e al servizio del motto "sesso, droga e rock'n'roll") Keith Richards si conquista la sua biografia. Intitolata semplicemente Life, è edita da Weidenfeld and Nicholson ed è in vendita a poco meno di venti Euro: scontati se l'acquisto si fa online, sul neonato portale italiano del colosso Amazon.

PARENTESI CHIC-LIT – Non letteratura per pollastrelle, ma proposte per un pubblico femminile dal gusto impeccabile, tutte sotto il segno di un nome: Tiffany. Come la mitica casa di gioielli, la cui anima brillante è raccontata in Tiffany Style: 170 Years of Design. Anche le sue 304 pagine sono disponibili su Amazon.it: un libro fotografico dove non mancano i celebri charms a forma di cuore realizzati da Elsa Peretti, ormai al polso o al collo di migliaia (milioni?) di ragazze. E poi ancora Tiffany, come il designer Louis Comfort Tiffany, cofondatore della maison di gioielli di cui sopra, nonché autore delle lampade art nouveau, con paralumi in vetro dipinto e dai motivi naturalistici: uno stile ben noto, a differenza forse della vita del suo creatore. A svelare qualche segreto della vita di Mr. Tiffany – con qualche licenza letteraria – ci pensa Susan Vreeland con il suo Una ragazza da Tiffany (Neri Pozza, Euro 18). Perché non chiudere con Colazione da Tiffany, di Truman Capote (Garzanti, Euro 10,40)? Dopotutto, un classico è come un diamante: per sempre.