Chi fa da sé, risparmia per tre!

Per una bella festa di fine anno in casa: semplicità, fantasia e sorrisi

CHI BEN RISPARMIA, BEN COMINCIA - Un modo semplice, ma sempre efficace per trascorrere l'ultima notte dell'anno è la cena in casa tra amici e perchè no... qualche "infiltrato" dell'ultimo momento. L'importante è che anche questi portino un contributo alla serata, che sia la simpatia, la musica, del buon vino, un dolce o una pietanza succulenta. Se avete deciso di non tuffarvi nei sbrillantinanti party di San Silvestro, che è meglio star in casa più tranuilli e risparmiare un po' di Euro, perchè chi ben comincia ha cominciato bene... qui troverete alcuni consigli che renderanno la vostra serata speciale.

GLI INVITATI - Fondamentale è stendere una lista di invitati, da ben scegliere fra amici e conoscenti, che non siano di quelli noiosi o sempre malcontenti. Almeno una sera all'anno si possono scordare i problemi per sperare in un anno prospero. Valutate bene lo spazio a vostra disposizione, onde evitar di mettere a disagio gli ospiti, stipandoli come sardine. Per una festa ben riuscita, come per ogni cosa, conta la qualità e non la quantità. E questo vale anche per la cena, che sia seduti o a buffet.

FANTASIA DI GUSTI - Anzitutto spazio alla fantasia e alla creatività. Ricordate: se si mischiano ingredienti buoni, buono sarà il risultato, ma prima sperimentate su voi stessi. Potete "rubare" qualche idea dai menu dei cenoni delle location più esclusive e rinomate. Delle sfiziosità potrebbero essere gli involtini di bacon alle prugne con crema di caprino all'erba cipollina, i saccottini di crèpes ripieni di zucca stufata su salsa di caciottina, il riso bashmati con pollo al curry da intingere in una salsina di pomodoro e peperoncino, il sorbetto di arance siciliane e zafferano sardo e la mousse al cioccolato fondente Amedei al posto del "solio" panettone. Ma potreste pure attingere dalle specialità tipiche della vostra regione e magari rielaborarle con un tocco di originalità.

CALDA ATMOSFERA - Ovviamente non dovete fare tutto da soli, chiedete ad ognuno di contribuire alla buona riuscita della serata, per non arrivare al 31 dicembre più stressati di prima. Non secondaria è l'atmosfera che verrà sicuramente riscaldata da un caminetto acceso, se l'avete, oppure da candele sparse per la casa. Semplici, ma efficaci, sono le candeline basse poste in un bicchiere trasparente o colorato in base alla nuance che preferite. Un'idea carina e ben augurale è quella di appendere ad un albero, pendenti dal soffitto o di porre come segnaposto dei bigliettini di buon auspicio per ogni invitato. Al centro della tavola imbandita perchè non mettere un grande recipiente di cristallo con acqua e candeline galleggianti? O una composizione di rami di pino, stelle di natale, edera o vischio che non deve mancare per scambiarsi i baci di mezzanotte.

MUSICA MAESTRO! - Credete che tutto sia pronto? E alla musica avete pensato?! Se non siete così fortunati da avere degli amici musicisti che vi intrattengano, il consiglio è quello di tenere a portata di mano Cd o dischi di diversi generi per accontentare tutti e per le varie situazioni. Per il benvenuto agli ospiti suggeriamo una bella compilation di canzoni natalizie da Frank Sinatra a Michael Bublè, da John Lennon a George Michael, che siano canzoni allegre e anche un po' frivole per far sorridere i commensali. Per la cena preferite canzoni soft, dal jazz al pop. Intramontabili i Beatles, ma ideali sarebbero pure Stacey Kent o Katie Melua, dolci voci che scaldano il cuore, o il fresco pop degli africani Freshlyground, quelli di Doo Be Doo. E ora si aprono le danze! Qui sbizzarritevi, dal Rock allo Swing, ma che non manchi la musica latinoamericana... che festa sarebbe senza un trenino?! Se non li conoscete ancora provate con un bell'album di Seu Jorge e Ana Carolina, brasiliani che vi emozioneranno con le loro voci calde e la loro verve. E poi potete organizzare giochi, letture di racconti e poesie, gare di barzellette, vedere un film, cantare... Insomma, qualunque cosa decidiate di fare nel vostro party di fine anno casalingo, l'importante è farla col cuore e vedrete che tutti saranno contenti.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati