Addio rosso...

Anno nuovo vita nuova per l'intimo, la lingerie si fa più barocca e raffinata

ROSSO - Il rosso è il colore tradizionale del Capodanno. Per essere più fortunati durante il nuovo anno, è indispensabile indossare un qualsiasi capo di abbigliamento di questo colore, ma deve essere rigorosamente nuovo e regalato da un amico o da un familiare. Da anni ormai la "mutanda" rossa detiene il primato di indumento portafortuna. Infatti il rosso regna nella lingerie sia per gli uomini che per le donne, ma per l'autunno/inverno le case d'intimo più o meno note propongono ben altro.

PIZZI - "Raffinata seduzione con fruscianti sete e broccati, stringivita e corsetti ricchi di arazzi e decorazioni floreali - come ci racconta Emiliano Galli di Creazioni Joly - o perchè no oro abbinato a pizzi francesi dalle svariate trame come macramè, chantilly e valencienne". Inoltre ci aspetta una ricca selezione di nuances che vanno dai colori metallici alle tinte pastello, dando uno spirito barocco con reggicalze, bustier. Utilizzo di raffinatezze di spirito francese per dare un tocco romantico e naif, largo dunque alle balzine su babydoll e culotte, nastri di velluto, profili smerlati e ricami importanti, che rimandano all'antica arte dell'arazzo. Il nero è protagonista della seduzione, con giochi di luce dati dai ricami floreali su tulle, piccole roselline e macramè con strass.

ANIMALIER - Il 31 quindi mettete qualcosa di rosso perchè porta bene, ma se volete conquistare l'uomo della vostra vita sbizzarritevi e giocate a fare le dive, oppure fate emergere il vostro lato selvaggio con il ritorno in grande stile dell'animalier. Microfibre e tessuti leggeri con stampe leopardate, zebrate su bustini e guepiere, inserti in tulle trasparenti e spacchi intrecciati da nastri di raso.