Michael Nyman

Lezioni di piano agli Arcimboldi

Il Teatro degli Arcimboldi è sold out e fuori c'è una folla in cerca di biglietti. Grazie alla rassegna Nu-Music, organizzata dai Pomeriggi Musicali, la periferia della Bicocca diviene luogo di partenza per un viaggio alla scoperta di nuove concezioni musicali.

Dopo l'inebriante performance di Manu Katchè ecco salire sul palco Michael Nyman con il suo piano solo. Proprio lui, il compositore della colonna sonora di "Lezioni di piano", "Gattaca", "Diario di Anna Frank" e "Fine di una storia", tanto per citare qualche titolo. Fonde tra loro i diversi ambiti espressivi facendo sì che l'occhio metta a fuoco il suono che scivola su immagini di muti bianco e nero.

Grande era l'attesa di ascoltare questa figura tanto particolare e indubbiamente di spiccata bravura. Forse per il fatto che si è abituati a lasciarsi emozionare dalle sue composizioni affidate alle pellicole, la percezione dell'atmosfera in sala è sembrata risultati di intensità minore rispetto a quella che si crea gustando le sue composizioni in raccoglimento. Acclamati due bis, Nyman ringrazia il pubblico inchinandosi più volte, ringrazia il video, ringrazia il piano e sfuma tra le quinte.