Manu Katchè

Un pieno sorriso ritmico

Ha preso il via la rassegna Nu-Music organizzata da I Pomeriggi Musicali al Teatro degli Arcimboldi. Il primo a regalare emozioni è stato Manu Katchè, batterista e percussionista che ha collaborato tra gli altri con Peter Gabriel, Sting, Dire Straits, Tears for Fears e Tracy Chapman.

Il suo è uno stile potente e raffinato al contempo, che trova il punto di forza nell'unire le radici africane e gli studi in Conservatorio. Eleganza e morbidezza di un jazz suonato su di una batteria rock. Solarità dell'ensemble che vede sposarsi batteria, piano, campionamenti, contrabbasso e tromba, in una performance d'alto livello. Manu dimostra d'essere non solo un eccellente e sensibile interprete, ma anche un buon intrattenitore, scherzando col pubblico e ringraziando più volte i presenti, poichè, senza di loro non potrebbe essere dov'è. E con il suo pieno sorriso ritmico entusiasma i cuori.