La musica digitale fa il botto

iTunes sale e l'industria musicale si riprende sul web

I negozi di dischi chiudono ovunque, ma lo shop virtuale della Apple continua a fare affari d'oro e a salvare la caduta a picchio delle vendite musicali. Infatti, iTunes ha aumentato del 12% i suoi ricavi nell'ultimo paio di mesi grazie ad un altro cambio di strategia. I brani non hanno più il prezzo fisso di 99 centesimi, ma si può optare per tagli di 0,69, 0,99 e 1,29  euro. Esulta Steve Jobs perché adesso è lui al timone del futuro della vendita della musica.