Upside Town

Il progetto di The Miller Way ed esterni per creare in città "amache" di socializzazione

The Miller Way ed esterni portano a Milano Upside Town, il progetto di valorizzazione dello spazio pubblico che arricchisce la città con installazioni urbane, incursioni, concerti e improvvisazioni teatrali.

UPSIDE TOWN - Le iniziative, come anche le città attraversate da Upside Town  vogliono essere il veicolo ideale dei valori legati al brand The Miller Way: dal nome dell'evento - che gioca ironicamente sul concetto di sottosopra - alla scelta strategica di voler cambiare l'abituale destinazione d'uso degli spazi urbani trasformandoli in aree di socializzazione. Operazione straordinaria e semplice, immaginata e possibile, che dà a tutti la possibilità di vivere la città in modo unico, quasi si trattasse della rivelazione di una città ideale, esistente ma nascosta, che andrà via via manifestandosi.

MILLER - Il brand Miller è stato lanciato in Italia nel 2003. Miller è uno dei brand internazionali di punta della SABMiller, multinazionale leader nel settore birrario, con circa 150ml hl commercializzati e oltre 100 siti produttivi sparsi nei 5 continenti. SABMiller opera in Italia attraverso la Birra Peroni spa, storica azienda che proprio quest'anno festeggia il suo 160° anniversario.   

AMACA PARKING - L'idea che anima il progetto è trasformare gli  spazi urbani in cantieri di socialità. Dal 27 al 30 giugno questa ha trovato concretezza e piena realizzazione in Corso di Porta Ticinese, dove una spettacolare Amaca Parking ha trasformato un parcheggio di automobili in un cantiere di socialità e di festa. Quaranta amache ancorate a una suggestiva struttura modulare in tubi layher, percorsi segnaletici socializzanti e tornei improvvisati di calcio balilla, dama gigante, velocipedi colorati e giochi di luce sugli edifici circostanti: l'Amaca parking è diventata in pochi giorni un inaspettato punto di aggregazione nel cuore della città, un'area di sosta che svela altri scenari e nuove visuali. Ogni giorno, l'Amaca Parking ospita un ricco calendario di eventi e performance artistiche: alle ore 12, apertura con musica diffusa e tornei improvvisati, pause relax e letture libere; alle ore 19 Dj-set, aperitivi e degustazioni gastronomiche; alle ore 21, performance musicali e videoarte, improvvisazioni circensi e intermezzi danzanti, concerti e sperimentazioni sonore.

Programma

27 giugno
dalle ore 20.00: evento speciale con Dj Boosta (dei Subsonica)
dalle ore 22.30: performance di improvvisazione "Il Muro".
Performance di improvvisazione video-urbana. Ingredienti: un muro di cartone, una videoartista (Maria Arena), una performer (Cristina Negro) e un musicista (Filippo Monico).
 
28 giugno
dalle 21: Teatro concerto dei Marcido Marcidoris e Famosa Mimosa
La compagnia si esibisce in una performance musicale teatrale, con l'ausilio di elementi scenici e visivi che da sempre la contraddistinguono.

29 giugno
dalle 21: improvvisazione di visual-art e sperimentazioni sonore
La musica, la danza, l'arte visuale si fondono in un'unica e imprevedibile performance.

30 giugno
dalle 21: concerto finale con i Sikitikis.