Shopping per l'inverno a Milano

Tra calore e colore

Vestirsi nei mesi più freddi non significa certo rinunciare allo stile. Un viaggio tra le boutique di oggi e di ieri

La colonnina del termometro scende bruscamente. Si corre ai ripari, anche a partire dall'abbigliamento rinforzato, ma coprirsi non significa sempre celare il corpo e renderlo anonimo, anzi... Si può scegliere un cappotto dalle linee ricercate, dai materiali inusuali o dalle nuance cromatiche fuori dall'ordinario. Un cappello o un guanto possono suggerire mode passate che danno linfa agli outfit più attuali. E lo stile riappare in piccoli ma essenziali dettagli.

LONDON STYLE - Puro tartan, tessuti caldi e imperbeabili e finiture ben strutturate. Tirolo a Milano, a ridosso di zona Tortona, fa al caso vostro se siete alla ricerca di solidi cappotti che possano fronteggiare freddo e neve, senza rinunciare a quell'eleganza formale, molto inglese, che non passa mai di moda. Colori e leggerezza al femminile, molto british e con venature pop, anche nelle linee di abbigliamento proposte dallo shop Farfalle, a due passi da Corso Como. Fra le collezioni autunno inverno, ecco i mini bomber di pelle, effetto velluto, di Brogden, da abbinare alle stole di cachemire e seta di Faliero Sarti.

UN TOCCO VINTAGE - Da Vintage Wag ci si veste con uno sguardo malinconico al passato. Nel negozio è ricco l'assortimento delle calzature: dal sandalo in pelle rossa e serpente, ai mitici stivali seventies con tacco conico basso e gambale intarsiato in toni metallici e bronzati. Non mancano pezzi cult come la pelliccia anni Settanta a pelo lungo con cintura di pelle in vita. Da Humana Vintage la mano indugia invece su cappottini in pelle, coprispalle e berretti glamour animalier e accessori che danno colore e pacata nostalgia ai capi second hand, in buone condizioni.  

CHE GELIDA MANINA - Tre punti vendita in Italia (a Milano, a Venezia e a Roma) e store a New York, a Mosca, a Tokyo e a Londra. Con centinaia di paia di guanti colorati a 360 gradi, tutti prodotti artigianalmente, Sermoneta Gloves, nel cuore del Quadrilatero della Moda, regala attimi di pace ai polpastrelli infreddoliti e tramanda di generazione in generazione le tecniche di fabbricazione apprese nel laboratorio della famiglia Sermoneta.