MIME - Milano Metropolitan

Nasce una community ispirata alla città con un logo da personalizzare. E T-Shirt da vincere con MdB

Milano, si sa, è una città in continua evoluzione. Così dinamica da essere l'inesauribile fonte di ispirazione di progetti sempre nuovi. Tra questi, MIME Milano Metropolitan, community che prende spunto proprio dalla città e dai suoi valori come la cultura, la moda, gli stili di vita e che trova la sua espressione in un blogzine e portale di lifestyle così metropolitano, appunto.

DON'T BE ANONYMOUS - Usciamo dall'anonimato e diamo forma alla diversità riconoscibile. Questo il mood di MIME, che si rispecchia nel suo claim, Don't be anonymous, nella sua community e nel suo progetto di t-shirt da personalizzare. Non ultimo, nel suo simbolo: il volto di un mimo, una figura metropolitana che vive l'arte, il design, l'idea di aggregazione, unico nel suo genere e che non si confonde. Un protagonista a tutti gli effetti della realtà urbana, che chiunque può incontrare per le strade del centro.

T-SHIRT PERSONALIZZABILE
- Il Mimo della community è anche il logo di una linea di t-shirt personalizzabili lanciate da Milano Metropolitan. Lo scopo? Liberare la creatività per indossare ciò che più ci rappresenta. Con il marker e gli stencil in dotazione, resistibili in lavatrice, si può trasformare il logo della t-shirt a seconda della propria fantasia: flower power, puzzle, camouflage, disegnare occhiali da nerd o aggiungere baffi in perfetto stile hipster, insomma giocare ad essere fashion trendsetter innovativi e dare voce al proprio stile. Il tutto poi può essere indossato.

COME FARE
- Personalizzare la t-shirt MIME è semplice: bisogna utilizzare il marker all'interno della confezione, liberare la fantasia e creare sul logo MIME. Prima di personalizzare la t shirt si può usare il logo sulla scatola per provare l'idea da realizzare. Ancora, si può scegliere tra i tanti stencil realizzati ad hoc. La t shirt è disponibile nel colore nero, in quattro taglie, nelle versioni uomo e donna. Si acquista online sul sito nell'apposita sezione Shop. La confezione contiene la t-shirt, un marker nero, la brochure MIME, adesivi. Gli stencil per la personalizzazione si possono scaricare gratuitamente nella sezione dedicata.
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati
SCRIVI & VINCI CON LA COMPETITION
2 T-Shirt omaggio
Descrizione: Don't be anonymous è il claim di MIME. E voi cosa fate per non essere anonimi? Cosa vi rappresenta di più? Una frase, un volto famoso? Siete pieni di tatuaggi oppure avete i capelli coloratissimi? Vestite con colori appariscenti oppure cucinate dei dolci che come voi nessuno al mondo? Insomma raccontateci ciò che non vi rende anonimi e quale volto dareste al vostro mimo. Due magliette personalizzabili MIME, con tutto il kit (marker, stencil, scatola) alle due risposte più curiose.
Scadenza: 17/12/2013 alle 23.59
Visualizza tutte le Competition
COMPETITION SCADUTA
Hanno Vinto: Francesco   chiara  
Presenti 22 commenti.
l'imperfezione rende unici!
Di chiara postato il 17/12/2013 13:39:59
il volto del mio mimo avrebbe un neo 'tirabaci' sulla guancia sinistra e una cicatrice sulla fronte che non si riesce a nascondere nemmeno con la frangetta..Segni che mi fanno essere unica e speciale, che ho odiato da piccola perchè non mi facevano sentire perfetta. Oggi non potrei fare a meno di loro!
DNAnonymous
Di AngeloC postato il 16/12/2013 12:03:16
Anche e soprattutto con la giacca blu e la cravatta, non porto mai pantaloni con la piega ma indosso solo il taglio jeans. Significa che "di sopra", in società, sono disponibile ad impersonare i ruoli sociali necessari alla nostra civiltà ma "di sotto", là dove mi appoggio sulla madre terra per muovermi, rimango fuori da convenzioni e sovrastrutture inutili. E apprezzo anche chi indossa la maschera di anonymous, perché so che dopo pochi minuti dalla parte interna vi lascia sempre una traccia del suo Dna, che è unico, irripetibile e sempre non completamente clonabile.
L'intruso
Di Jasper postato il 14/12/2013 13:55:33
Sono un designer (sempre sorridente, con un sacco di bracciali di plastica colorata :) )che molto spesso si trova con amici ingegneri, il che è strano. In uni tra di noi sappiamo riconoscerci e molto spesso ci sono dei veri e propri gruppetti; ma a me piace il fatto che ci siano differenze altrimenti sarebbe tt un piattume e tt "mono-tono"...Il mimo che sicuramente mi rappresenta è stra-colorato ed enigmatico
Scribo ergo sum
Di Valentina postato il 13/12/2013 22:53:17
Detesto mostrarmi come sono: spesso chi non mi conosce mi crede timida, timorosa, "innocua". Faccio finta di rimanere in disparte, mi rivelo soltanto a chi mostra vero interesse nei miei confronti. E' a loro che permetto di leggere quello che scrivo, i miei fiumi in piena riversati sulle pagine di un libro, la mia persona tra le righe. Scrivo, quindi sono.
smile
Di ALESSIA postato il 13/12/2013 17:28:20
Sorrido, vado in vacanza, chiamo mia madre, coltivo il bello e non mi preoccupo troppo dei soldi che non ho :)
La signora dei cappelli
Di Estrosa postato il 13/12/2013 09:45:29
Giro spesso con cappelli di varia foggia, ho un animo artistico e anticonformista. Li porto con disinvoltura, spesso per strada la gente mi guarda incuriosita. Farei sorridere la mia T Shirt con un volto simpatico ed ispirato dalla mia sensibilita' pittorica e musicale.
Io..
Di Martina Temani postato il 12/12/2013 20:27:46
Il mio volto,la mia voce,il mio sangue,le mie cellule non potranno mai essere di nessun altro. A volte dimentichiamo di quanto siamo unici, non per il modo stravagante di essere, ma per la nostra carne e per i nostri pensieri che non potranno mai essere di un'altra persona. Sentiamo il bisogno di essere diversi,di distinguerci, ma quanto c'è più autentico e originale di noi stessi?
LE CIGLIA
Di ANNA postato il 12/12/2013 15:51:00
adoro le ciglia lunghe e curate e non avendomi la natura dotato di tale bene prezioso.. le applico finte, colorandole con un mascara marrone scuro luminoso. Piccoli ciuffetti agli angoli che rendono il mio sguardo unico e irripetibile, magnetico. A me gli occhi.
dico sempre motsplusquelibres..
Di Nuanda postato il 10/12/2013 12:55:26
Opere pie. Ho avuto la chiamata e di buon mattino mi sono avviata. Messa al bando ogni incertezza mi son convertita alla piena saggezza. Il mio dovere mi porta a viaggiare e a tutte le genti un sorriso donare. Trasmetto gioia a chi vive scontento, offrendo bottarga a chi mangia frumento. Infondo morfina a chi piange dal male e regalo un attico a chi ha un bilocale. Compro uno yatch a chi è alla deriva e scambio con Suv ogni Meriva. Metto un Dom in ogni cantina e mando tutti in vacanza a Cortina. E se Vi chiedete cosa io possa volere rispondo "Nulla, io possiedo il Sapere". il volto sulla t-shirt?beh, la maschera del dio Pan..
Non sono anonima. Sono ARTE
Di Azzurra postato il 09/12/2013 15:50:39
Al mondo non si può essere anonimi. Bisogna gridare il proprio io e dal mio canto lo si può fare in mille modi, a seconda delle proprie passioni. Io racconto di me con il mio stile, il mio caschetto alla Valentina di Crepax, le mie scarpe-scultura che so portare con eleganza, i miei tatuaggi narranti la mia vita, i miei occhioni tra l'asiatico e il mood francese. Tutto è giustificato e ha preso ispirazione dalla mia passione per lo studio, per le arti, per la moda e la pubblicità. Le parole hanno sempre un senso e significato, così come i miei dettagli, così come la punteggiatura. Nulla deve essere casuale, deve solo sembrarlo!
il nuovo anticonformismo
Di giuliano postato il 08/12/2013 15:31:02
sono semplicemente me stesso, dico sempre quello che penso, non sento la necessità di essere politically correct, non scrivo su FB dove sono e con chi, no faccio foto in bagno davanti lo specchio
come me non c'è nessuno
Di hakuna matata postato il 07/12/2013 14:07:36
Ciò che mi rappresenta e distingue dalla massa è la mia voglia di scoprire quello a cui nessuno tra i miei coetanei, apprezza...e la sfida diventa quella di estendere questa curiosità e trasmettere nuove passioni al resto della ciurma..ad esempio il ballo liscio, andar per funghi, leggere il vocabolario dall'inizio alla fine....
viva l' unicità
Di giada postato il 06/12/2013 22:47:30
la cosa che mi rappresenta di più è il mio strano carattere, ogni volta che qualcosa o qualcuno non mi sta bene glielo dico in faccia a differenza degli altri (infatti mi faccio sempre odiare), mi piace vestirmi tutta con colori sgargianti e skinny per essere al centro dell'attenzione, per ultima cosa mi piace cambiare il colore dei miei capelli per esempio ora ho lo shatush prima avevo delle ciocche rosa. insomma il mio mine lo farei divertente e sbarazzino
emanuela
Di memy postato il 06/12/2013 18:37:25
"Uno, nessuno e centomila" scriveva Pirandello. Un mondo di maschere che si aggirano per un paese di maschere appoggiate nel volto a seconda dei luoghi, delle persone, dei contesti. Son tutti uguali e diversi da me diceva Grignani. Lo stile contraddistingue il nostro linguaggio, i nostri capelli, il colore della nostra pelle avvicinato a quello dei nostri occhi. I nostri nomi, le nostre origini, la nostra famiglia, i nostri insegnamenti. "Tutti uguali e diversi da me"
Un'Anonima Anomalia
Di Aldeide postato il 05/12/2013 20:11:56
Non ho capelli colorati - Non ho tatuaggi - Non vesto in modo particolarmente eccentrico - Non sono un masterchèf - Non ho un cane da portare a pisciare - Non ho avuto successo come musicista - Non ho una ragazza da pettinare....ma.... sono un insegnante precario; faccio il pendolare; passo il tempo libero a spedire curriculum e a organizzarmi viaggi dove nessuno è solito andare; faccio un po' di volontariato per non perdermi d'animo; "prof. è un bel ragazzo, ma veste come un operaio della Brico [cit.]"...sono o non sono la Milano dell'ago e filo?...a mio modo faccio proseliti...senza eccedere.
dolci che passione
Di Lina postato il 05/12/2013 17:37:18
il mio forte sono i fornelli e tutti gli amici di mio figlio lo sanno: ogni domenica a casa mia è una festa. preparo biscotti al cioccolato, torta alle mele, tiramisù cremoso, dolcetti con panna montata e scorze d'arancia. Sono un'ex pasticcera ora n pensione e riempirei que mimo di dolcetti colorati su tutta la faccia. Vi piace?
Cupcakes
Di Stefano postato il 05/12/2013 15:18:41
cucino dei cupcakes buonissimi: mirtillo, mora, cioccolato, miele, sono la mia specialità. Provare per credere.
Anelli mie adorati
Di Billa postato il 05/12/2013 15:06:45
Amo gli anelli e le unghie sempre in ordine. Sono quella che nella mano destra indossa sempre un anello "importante": pietre vistose, lavorazioni particolari, colori eccentrici ma anche nero assoluto.
i'm normal so i'm not anonymous
Di jonny postato il 05/12/2013 12:43:25
Mi piace la frase: chi getta semi al vento farà fiorire il cielo; mi piacerebbe un tatoo con scritto: ho una cicatrice, sembra un tatuaggio, sai che cosa dice, avanti coraggio; vesto casual; cucino nella norma.. tutto ciò mi rende non anonima, il non essere classificabile in una specifica categoria è il mio “don’t be anonymous”. Sulla maglietta credo che disegnerei il mio volto.
blu
Di samuele postato il 04/12/2013 16:01:33
ho i capelli blu da tre mesi. Blu proprio blu!
Un tatuaggio per Claudine
Di Francesco postato il 04/12/2013 15:52:25
Claudine è il nome di una persona per me fondamentale e la mia scrittrice preferita, Isabella Santacroce, è come se avesse parlato proprio di lei. Così ho deciso di tatuarmi sull'avambraccio le sue parole, tratte da, appunto, 'Il diario di Claudine'. La cosa mi rende unico e tutt'altro che anonimo per due motivi: il primo, credo sia un tatuaggio molto originale. Il secondo perché puntualmente, al mare, tutti stanno delle ore a cercare di capire cosa c'è scritto sul mio braccio! Ecco il testo: "è per me doloroso pensare a Claudine.pensando a lei divento un ospite dei miei ricordi, così come sta accadendo adesso.sempre ho detto di odiarli perchè abitano in un luogo ove io non posso più.aprono la loro porta e mi dicono: entra per un attimo poi vattene per sempre". Scriverei lo stesso sul mimo della maglietta!
da buon musicista
Di martin postato il 04/12/2013 15:45:08
ascolto solo ed esclusivamente i Led Zeppelin, gli unici musicisti del mondo. Più non anonimo di così..